Lufthansa e OMV collaborano per 800 tonnellate di SAF (Sustainable Aviation Fuel)

0 132

Il Gruppo Lufthansa e OMV hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per la fornitura di oltre 800.000 tonnellate di SAF per gli anni 2023-2030. Le società prevedono di espandere la loro partnership esistente aggiungendo nuove sedi per la produzione e l'acquisizione di SAF , così come le nuove tecnologie. OMV ha già fornito SAF ad Austrian Airlines, parte del Gruppo Lufthansa, all'aeroporto internazionale di Vienna da marzo 2022.

Con l'ampliamento della cooperazione, il Gruppo Lufthansa può promuovere la disponibilità e l'utilizzo di SAF come elemento essenziale per un futuro a emissioni zero. Il Gruppo Lufthansa è costantemente alla ricerca di opzioni per contratti di acquisto SAF a lungo termine ed è già il più grande cliente SAF in Europa. Per OMV, la prevista partnership di fornitura SAF con il Gruppo Lufthansa rappresenta un ulteriore passo verso la riduzione delle emissioni di CO2 e la fornitura di soluzioni per lo sviluppo sostenibile dell'industria aeronautica.

Il Gruppo Lufthansa ha fissato ambiziosi obiettivi di protezione del clima e mira a raggiungere un equilibrio CO2 neutrale entro il 2050. Già entro il 2030, il gruppo aeronautico intende dimezzare le proprie emissioni nette di CO2 rispetto al 2019. Ciò rende il Gruppo Lufthansa il primo gruppo aeronautico in Europa con un obiettivo di riduzione della CO2 su base scientifica in linea con gli obiettivi dell'accordo di Parigi sul clima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.