La nuova capitale amministrativa dell'Egitto, una città costruita lontano dal caos del Cairo

0 197

Dal 2015 le autorità egiziane hanno espresso il desiderio di costruire una nuova capitale amministrativa e commerciale. Questo è il progetto principale di questa portata sviluppato sotto il mandato del presidente Abdel Fattah al-Sisi. Secondo le informazioni esistenti, la nuova capitale è in costruzione con l'aiuto degli Emirati Arabi Uniti.

In un aggiornamento fatto in questi giorni, la Nuova Capitale Amministrativa sta prendendo forma ad est del Cairo, ei primi funzionari si trasferiranno nell'estate di quest'anno. I lavori sono in pieno svolgimento, la città viene progettata come un modello high-tech per il futuro del paese.

Secondo la pubblicazione reuters.com, La nuova Capitale Amministrativa è progettata per operare sulla base di tecnologie intelligenti, lontano dal caos e dal caos del Cairo. Ci saranno università, strutture per il tempo libero e distretti diplomatici. Prende forma un'enorme moschea, così come gli edifici amministrativi (ministeri, edifici parlamentari e complesso presidenziale).

La prima fase del progetto è stimata in $ 25 miliardi

Il costo stimato per la prima fase è stato di $ 25 miliardi. Secondo le informazioni esistenti, gli Emirati Arabi Uniti hanno ridotto il livello di investimento nella Nuova Capitale Amministrativa e le spese sono state prese in carico dall'attuale governo egiziano

Quartiere residenziale nella nuova capitale amministrativa - Egitto

A causa della pandemia COVID-19, i progressi sono rallentati e la prima fase delle tre pianificate, che copre 168 chilometri quadrati, non sarà completata come previsto. "Il tasso di completamento della prima fase ha superato il 60% in tutti i progettiHa detto Khaled el-Husseiny, portavoce della nuova capitale. Husseiny ha anche detto che stanno cercando di risolvere tutti i problemi che hanno avuto al Cairo.

Tuttavia, i primi dipendenti pubblici saranno trasferiti nella Nuova Capitale Amministrativa a partire da luglio 2021, prima del completamento della prima fase prevista per la fine di quest'anno. Una volta completata, la Nuova Capitale Amministrativa potrà ospitare almeno 6 milioni di abitanti, la seconda e la terza fase saranno prevalentemente residenziali.

Le costruzioni sono tutte nella Nuova Capitale Amministrativa - Egitto

I lavori sulle fasi due e tre potrebbero richiedere decenni per essere completati, ma il governo sarà in grado di funzionare normalmente mentre la costruzione continua, ha affermato Amr Khattab, portavoce del Ministero dell'edilizia abitativa, responsabile dell'esecuzione di parti della città.

Sebbene ci sia sostegno all'argomentazione del governo secondo cui la nuova capitale potrebbe ridurre la congestione del Cairo, c'è anche la preoccupazione che sarà inaccessibile a molti egiziani. Si dice che questa sarà una città esclusiva per certe classi sociali, non per tutti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.