"Qantas Sunrise" debutterà a Sydney

0 229

Il 6 maggio 2021, Qantas Airways ha annunciato che Sydney sarà la città di lancio del "Progetto Sunrise", che inizierà a operare voli diretti non-stop ultra lunghi per Londra e New York. Tuttavia, il lancio del progetto dovrà essere posticipato fino alla rimozione delle restrizioni di viaggio e alla ripresa dei viaggi internazionali.



"L'aviazione è stata la più colpita dalla crisi della pandemia di COVID-19 e Qantas ha perso oltre 11 miliardi di dollari di entrate a causa delle restrizioni di viaggio stabilite a livello nazionale e internazionale"., ha affermato Alan Joyce, CEO del gruppo Qantas. "In queste condizioni, abbiamo dovuto analizzare seriamente ogni parte del business e, quindi, la revisione dell'attività dell'azienda è diventata una parte importante del programma di recupero".

"Qantas Sunrise" debutterà a Sydney.

Qantas ha optato per l'aereo Airbus A350-1000 e pianificato di aprire ufficialmente nuove rotte in il primo trimestre del 2023. Anche Parigi, Francoforte, Rio de Janeiro e Città del Capo sono nella lista delle destinazioni "Project Sunrise". Qantas ha annunciato di voler lanciare il progetto Sunrise all'inizio del 2024.

Qantas ha sospeso il progetto Sunrise nei primi giorni della pandemia di coronavirus, solo poche settimane prima di effettuare l'ordine iniziale per l'Airbus A350-1000. Ma Qantas non ha rinunciato a quel piano e l'aereo sarebbe stato utilizzato per i voli tra Sydney e Londra o New York. Prima che il virus congelasse l'industria aerea globale, Qantas Airways ha condotto tre voli di prova durante i quali la compagnia aerea ha testato le prestazioni del pilota, nonché gli aspetti di comfort e benessere dei passeggeri a bordo di un volo ultra-lungo.

Tuttavia, la compagnia aerea australiana non ha specificato la data esatta in cui il progetto è temporaneamente sospeso.

Qantas Airways stava valutando la possibilità di ordinare 12 aeromobili Airbus A350, del valore di 317.4 milioni di dollari / unità, al prezzo di listino, e nel marzo 2020 ha anche raggiunto un accordo con l'Australian and International Pilots Association su un nuovo metodo di pagamento. . Poi è arrivata la pandemia COVID-19 e la spesa della compagnia aerea ha dovuto essere limitata.

Nell'aprile 2021, Alan Joyce ha suggerito che un progetto potrebbe essere ripreso nel 2021, vista l'elevata domanda di voli diretti non-stop che collegano Sydney con Londra e New York nel 2024.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.