Rapporto ECDC: La situazione del COVID-19 in Europa è peggiore che mai!

0 169

Poco dopo La Commissione Europea ha proposto nuove regole per i viaggi all'interno dell'UE , Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha rivelato che la situazione relativa al COVID-19 nel continente è peggiore che mai.



La Commissione Europea ha proposto che tutte le persone immunizzate (mediante vaccinazione o malattia) possano viaggiare senza restrizioni attraverso i paesi dell'Unione Europea, indipendentemente dal loro colore. Inoltre, al fine di semplificare i viaggi, la Commissione UE ha indicato che gli Stati membri dovrebbero imporre regole basate sullo stato di vaccinazione dei viaggiatori.

Tuttavia, nonostante queste raccomandazioni, non è chiaro se i cittadini dell'UE e di paesi terzi potranno viaggiare senza essere esposti al nuovo coronavirus, poiché la situazione del COVID-19 è notevolmente peggiorata in Europa.

Tutti gli Stati membri dell'UE hanno riportato tassi di infezione elevati

Secondo l'ultimo aggiornamento della mappa, tutti gli Stati membri dell'UE hanno segnalato un aumento dei tassi di infezione negli ultimi sette giorni. Per questo motivo, l'ECDC ha suggerito a tutti, in particolare alle persone non vaccinate, di astenersi da qualsiasi viaggio non essenziale.

Secondo i dati forniti dall'Agenzia europea per la salute, la maggior parte degli Stati membri dell'UE - Austria, Belgio, Repubblica ceca, metà della Bulgaria, Croazia, Estonia, Irlanda, Islanda, Polonia, Paesi Bassi, Lettonia, Lituania, Grecia, Ungheria, Liechtenstein, Slovenia e Slovacchia - sono attualmente nella lista rosso scuro.

Tale classificazione è stata effettuata dopo che tutti questi paesi hanno riportato oltre 500 casi di infezione da coronavirus per 10.000 abitanti e hanno avuto un tasso di positività al test superiore al 4% nelle ultime due settimane.

I dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) hanno mostrato che di tutti gli Stati membri, Polonia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Belgio hanno riportato i tassi di infezione più elevati. Negli ultimi sette giorni, la Polonia ha registrato 154 nuovi casi. Nello stesso periodo, i Paesi Bassi (Paesi Bassi) hanno segnalato 317 casi, la Repubblica ceca ha segnalato 156921 nuovi casi e il Belgio ha segnalato 117409 casi.

Di conseguenza, dato che il numero di nuovi casi aumenta ogni giorno, l'Agenzia europea della sanità ha fortemente consigliato a tutti di astenersi dal viaggiare durante questo periodo. Si consiglia a chi ha necessità di effettuare un viaggio di fare attenzione e di portare sempre con sé i documenti necessari.

La Romania ha aggiornato l'elenco dei paesi a rischio epidemiologico. Italia e Malta sono entrate nella lista gialla della Romania!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.