I rumeni spendono, in media, 589 euro per una vacanza in Germania

0 188

Secondo uno studio condotto da una piattaforma di prenotazione online, l'83% degli europei considera i viaggi sostenibili vitali e il 61% afferma che la pandemia gli ha fatto desiderare di viaggiare in modo più sostenibile in futuro.

La Germania è un pioniere nel turismo sostenibile e si colloca al 2° posto come destinazione preferita dagli europei per viaggiare nella natura, essendo il tipo di vacanza più popolare in Germania. Il crescente interesse per le vacanze nella natura si vede anche nei programmi di viaggio dei turisti rumeni.

Tuttavia, secondo l'Organizzazione tedesca del turismo, la maggior parte dei rumeni (52%) si reca in Germania per vacanze urbane e culturali. Il budget medio dei turisti rumeni che si sono recati in Germania lo scorso anno è stato di 589 euro.

Nel 2021 i rumeni hanno trascorso il 15% in più di notti rispetto al 2020. Il 2022 sarà l'anno del ritorno al turismo post-pandemia

L'organizzazione tedesca per il turismo ha registrato oltre 900.000 pernottamenti di turisti rumeni nel 2021 e un aumento percentuale del 15% rispetto all'anno precedente. Circa il 37% delle visite dei rumeni in Germania sono per vacanza e svago, il 32% viaggia per affari e il 30% fa visita ad amici e parenti.

Crescente domanda di vacanze sostenibili (vacanze nella natura, con il minimo impatto sull'ambiente)

Uno degli effetti della pandemia è stato quello di aumentare l'interesse per i viaggi sostenibili e le vacanze orientate alla natura. L'Organizzazione tedesca del turismo (GNTB) ha condotto un sondaggio tra i professionisti del turismo e tre quarti di loro si aspettano che la domanda in questo segmento cresca nei prossimi tre anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.