Le Seychelles riapriranno al turismo il 25 marzo.

0 592

Le Seychelles riapriranno ai turisti, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, a partire dal 25 marzo. L'annuncio è stato dato dal ministro degli Affari esteri e del turismo, Sylvestre Radegonde.

Tuttavia, i visitatori dal Sud Africa non potranno entrare e questa decisione sarà rivista nelle prossime settimane.

I visitatori saranno invitati a presentare un test PCR negativo 72 ore prima della partenza. Non ci saranno requisiti di quarantena e nessuna restrizione al traffico all'ingresso Seychelles. Inoltre, il soggiorno minimo in unità approvate dalle autorità all'arrivo sull'isola non sarà più applicabile.

I visitatori continueranno ad essere tenuti a rispettare le misure di sanità pubblica.

Tuttavia, i visitatori saranno comunque tenuti a rispettare le misure di salute pubblica implementate che includeranno l'uso di maschere, l'allontanamento sociale e servizi igienici regolari o il lavaggio delle mani.

Le nuove misure consentono inoltre ai visitatori di accedere a tutte le aree comuni all'interno degli hotel, inclusi bar, piscine, terme e parchi giochi per bambini.

Il ministro Radegonde ha affermato che la decisione di rivedere e allentare le procedure per l'ingresso nel Paese e la riapertura dell'isola al turismo è stata possibile visto il successo dell'aggressiva campagna di vaccinazione che il Paese ha avviato all'inizio di quest'anno.

Seychelles rivedrà continuamente le misure di ingresso per garantire che la salute e la sicurezza dei visitatori e della popolazione locale non siano in pericolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.