La stagione turistica invernale inizierà in Austria dopo il lockdown

0 279

Come la maggior parte dei paesi europei, l'Austria sta vivendo un'incidenza crescente e sta reagendo con forza agli sviluppi attuali. Da lunedì 22 novembre entrerà in vigore a blocco temporaneo in Austria. Questo isolamento riguarda persone vaccinate e non vaccinate, viene applicato per un massimo di 20 giorni, viene valutato dopo 10 giorni e termina al più tardi il 13 dicembre.

Durante il periodo di lockdown non è possibile fare un giro turistico in Austria. Vi comunicheremo i dettagli non appena saranno a nostra disposizione.

In qualità di paese ospitante responsabile, l'Austria si è preparata al meglio per il turismo invernale con misure come la regola 2G (vaccinata o guarita). Tuttavia, la situazione attuale richiede un blocco come misura a breve termine per ridurre il tasso di infezione. L'Austria inizierà la stagione invernale non appena la situazione generale lo consentirà.

Dichiarazione di Lisa Weddig, direttrice dell'Ufficio nazionale del turismo austriaco
"Da un punto di vista turistico, questo lockdown è estremamente doloroso. Tuttavia, è necessario dato l'attuale tasso di infezione. C'è ancora un grande interesse per le vacanze invernali in Austria. Siamo ancora fiduciosi che la stagione invernale in Austria sarà possibile con le adeguate misure di sicurezza non appena la situazione migliorerà. I padroni di casa dell'Austria hanno già agito responsabilmente quest'estate e continueranno a farlo in inverno. "

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.