La Slovacchia ha annunciato un blocco per due settimane

0 243

Il governo slovacco ha annunciato uno stato di emergenza di 90 giorni e ha ordinato un blocco di due settimane a livello nazionale, poiché il numero di casi positivi di COVID-19 è aumentato drasticamente.



Durante il periodo di lockdown, gli slovacchi potranno uscire di casa solo per motivi essenziali, come comprare cibo, medicine, andare al lavoro, a scuola e farsi vaccinare.

Coloro che non sono ancora vaccinati dovranno fare un test negativo o provare di essere stati precedentemente infettati da COVID-19 per poter andare al lavoro.

"In Slovacchia lo stato di emergenza è valido per 90 giorni, a partire dal 25 novembre 2021. È inoltre vietato tenere riunioni con più di sei persone, ad eccezione delle persone che vivono nello stesso nucleo familiare". , ha annunciato il ministero dell'Interno slovacco.

Il ministro della Salute slovacco ha rivelato che il Paese ha superato il tetto dei 3.000 ricoveri, rilevando che quasi l'83% dei ricoverati non è stato vaccinato. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), il 47,6% della popolazione adulta slovacca è parzialmente vaccinato, mentre il 45,7% è completamente vaccinato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.