Destinazioni TOP in Romania per le vacanze del 1° dicembre

0 234

Ottime notizie per i rumeni! Quest'anno la mini vacanza del 1 dicembre si trasforma in una vera e propria vacanza prolungata, in cui i rumeni possono organizzare un viaggio di 5-6 giorni. Sebbene ufficialmente siano libere solo le giornate del 30 novembre e del 1 dicembre, ovvero martedì e mercoledì, il Governo ha deciso di trasformare lunedì 29 novembre in giorno non lavorativo per i dipendenti pubblici, in modo da poter fare un ponte con il fine settimana .



Questa decisione non si applica ai dipendenti del settore privato, ma la maggior parte di loro ha già preso un congedo per il 29 novembre e ha in programma un soggiorno prolungato.

Come previsto, la maggior parte dei rumeni trascorrerà i propri giorni liberi nel paese, le località di montagna e le grandi città sono le destinazioni con il maggior numero di prenotazioni in questa mini vacanza, secondo la piattaforma alberghiera Travelminit.ro.

Top destinazioni in Romania: dove andranno i turisti nella mini vacanza del 1 dicembre

Dopo un periodo con innumerevoli sfide per il turismo domestico, in cui i viaggi sono stati contrassegnati da restrizioni e divieti, i rumeni ora vogliono sfruttare appieno i loro giorni liberi per prendersi una meritata pausa. Il viaggio è ancora in regola con le normative vigenti, ma il trend di prenotazione per la minivacanza del 1° dicembre resta in aumento rispetto agli anni precedenti, soprattutto perché i turisti possono ancora acquistare pacchetti soggiorno e servizi con buoni vacanza non utilizzati dal 2019 e 2020. .

Secondo un rapporto pubblicato da Travelminit.ro, le destinazioni più ambite per questa mini vacanza sono Braşov (16% delle prenotazioni), località montane accese Prahovei Valley (13% delle prenotazioni), mete balneoclimatiche, come Sovata, Băile Felix o Băile Tușnad (10% delle prenotazioni).

A differenza del 2020, quando i rumeni non potevano più godere di così tante vacanze in città nel paese, una percentuale molto ampia del numero totale di prenotazioni è ora coperta da grandi città (31%), come Cluj-Napoca, Napoca, Alba Iulia o Sibiu , per citare solo alcuni esempi.

Inoltre, molti di loro hanno un grande significato storico e hanno già annunciato l'organizzazione di cerimonie festive dedicate alla Giornata Nazionale, ma anche l'apertura delle fiere di Natale, il che significa che i turisti potranno partecipare a questi eventi secondo la legge.

Più soggiorni con i restanti buoni vacanza degli anni passati

Un aspetto importante di cui i turisti devono tenere conto è il fatto che, fortunatamente, possono ancora acquistare alloggi con buoni vacanza che non hanno utilizzato nel 2019 e nel 2020, la cui validità è stata finora estesa. Oltre ai classici alloggi, possono pagare con biglietti e tessere vacanze e pacchetti promozionali disponibili su promotii.travelminit.ro, molti dei quali disponibili anche nel 2022, che includono, oltre ai pernottamenti, anche servizi o agevolazioni bonus, così i turisti per avere una bella esperienza.

Inoltre, coloro che vogliono godere di maggiore libertà quando si tratta di vacanze, possono scegliere pacchetti flessibili, un metodo recentemente implementato dalla piattaforma alberghiera Travelminit.ro. Pertanto, i turisti che hanno buoni vacanza a breve scadenza, ma non hanno certezze sulla data del viaggio, ora hanno la possibilità di optare in un secondo momento per la data e la destinazione della vacanza. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.