Il traffico all'aeroporto Henri Coandă - Otopeni si svolge normalmente nell'ambito dell'applicazione delle nuove regole di ingresso in Romania

0 1.129

A partire da oggi, 10 dicembre, si applicano le nuove regole per l'applicazione della misura di quarantena all'ingresso in Romania. In questo contesto, il traffico passeggeri all'aeroporto Henri Coandă - Otopeni è normale. La congestione occasionale è stata registrata tra le 14.00:15.30 e le XNUMX:XNUMX.



Queste folle sono state generate, da un lato dal fatto che durante queste ore di punta sono atterrati due voli aggiuntivi, e dall'altro da passeggeri insoddisfatti delle nuove restrizioni. Si sono comportati in modo recalcitrante nei confronti del personale delle autorità preposte al controllo dei documenti in ingresso nel Paese.

La situazione è stata tenuta sotto controllo con l'aiuto del personale CN degli aeroporti di Bucarest, dei gendarmi e della polizia di frontiera. È possibile che tale congestione occasionale continui a verificarsi e il personale CNAB continuerà a fornire pieno supporto ai rappresentanti delle autorità responsabili del monitoraggio e del mantenimento della legge e dell'ordine.

Per ridurre la congestione aumentando la velocità di elaborazione al controllo DSP, il numero di medici DSP sul flusso di input è stato raddoppiato. Inoltre, per una migliore informazione dei passeggeri e per il mantenimento dell'ordine pubblico, è stato integrato fino al raddoppio il numero dei dipendenti di altre istituzioni, tra cui CNAB.

A causa delle nuove restrizioni all'ingresso e dell'aumento del numero di passeggeri che entrano nel Paese, la congestione potrebbe verificarsi anche nel prossimo periodo.

CN Aeroporturi București invita tutti i passeggeri a conoscere in anticipo le condizioni di ingresso nel Paese e ad adottare tutte le misure necessarie per rispettarle.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.