La Turchia ha sospeso i voli da Paesi Bassi, Gran Bretagna, Danimarca e Sud Africa

0 893

La Turchia sospende temporaneamente tutti i voli da Regno Unito, Paesi Bassi, Danimarca e Sud Africa dal 20 dicembre a causa di una mutazione del coronavirus.



Il governo di Ankara ha deciso di sospendere tutti i voli in arrivo da Regno Unito, Paesi Bassi, Danimarca e Sud Africa. Il ceppo appena scoperto sembra essersi già diffuso oltre i confini del Regno Unito. Le autorità non hanno ancora fornito alcuna indicazione sulla durata della sospensione.

Turkish Airlines ha annunciato la sospensione dei voli verso quei paesi. I passeggeri, che hanno viaggiato dai paesi alla Turchia prima che i voli fossero sospesi, sono stati sottoposti a test COVID-19 all'ingresso in territorio turco.

Segue la misura adottata dalle autorità turche Divieti simili presi da decine di altri paesi in Europa e nel mondo nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

A parte la sospensione dei voli da Paesi Bassi, Regno Unito, Danimarca e Sud Africa, i confini aerei, terrestri e marittimi della Turchia sono aperti alla maggior parte dei passeggeri. Tuttavia, i viaggi non essenziali con Iran e Iraq rimangono sospesi.

All'ingresso in Turchia, qualsiasi passeggero con sintomi deve sottoporsi a un test COVID-19 e accettare la quarantena se risultato positivo. Il passeggero deve pagare tutti i costi relativi al test e alla quarantena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.