Turismo in Spagna - Marzo 2022: 4 milioni di turisti che hanno speso 5 miliardi di euro!

0 199

Il governo spagnolo ha annunciato i dati sul turismo per marzo. La spesa media dei turisti in visita in Spagna è stata di circa 1257 euro a persona, che segna un aumento annuo del 13,6% rispetto alla media spesa a marzo 2019, che era di 1068 euro.

In una dichiarazione rilasciata il 5 maggio, il governo ha anche affermato che la spesa totale a marzo 2022 è stata di oltre 5 miliardi di euro, ovvero l'84% dei livelli pre-pandemia.

Secondo le statistiche, la Spagna ha ricevuto 4 miliardi di turisti internazionali, ovvero il 71% del numero totale di visitatori in Spagna tre anni fa.

"Il Regno Unito è stato il principale mercato di provenienza a marzo 2022, con quasi 826.399 turisti (18,3% del totale) e in termini di volume di spesa di circa un miliardo di euro (20,0% del totale)", è riportato nel comunicato. La Germania è la seconda fonte di turisti per la Spagna, con il 18.2% di tutti i turisti internazionali. Tra i turisti internazionali, provenivano anche dall'Irlanda, dagli Stati Uniti o dai paesi nordici.

Inoltre, il ministro dell'Industria, del Commercio e del Turismo, Reyes Maroto, ha affermato che la Spagna chiude il primo trimestre del 2022 con buoni numeri per il turismo, una tendenza che dovrebbe intensificarsi durante l'estate. 9.7 milioni di turisti hanno visitato la Spagna nei primi tre mesi del 2022, con un aumento di circa il 700% rispetto al 2021, quando c'erano 1.2 milioni di turisti internazionali. Per quanto riguarda i soldi spesi dai turisti, la Spagna ha riferito di aver speso 11.8 miliardi di euro, circa l'800% in più rispetto al 2021.

Tra le regioni più visitate dai turisti internazionali abbiamo: Isole Canarie (33.1%); Catalogna (14.8%); Madrid (14.5%). L'Andalusia è tra le prime cinque regioni turistiche della Spagna, con circa 600 turisti in visita a marzo.

Allo stesso tempo, le autorità sono ottimiste sul secondo trimestre (aprile-giugno), un trimestre in cui sono disponibili 2 milioni di posti sui voli internazionali, oltre alle influenze della settimana di Pasqua.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.