Untold 2022 ha portato entrate per oltre 50 milioni di euro al bilancio locale di Cluj

4 359

Si è conclusa Untold 2022, una delle più grandi edizioni del famoso festival di musica elettronica che si svolge ogni anno a Cluj. Sono stati quattro giorni e quattro notti di buona musica portata sul palco del festival Untold da 200 DJ di fama mondiale. David Guetta, Steve Aoki, G-Eazy e Kaygo hanno radunato gli amanti della musica elettronica davanti ai palchi di Cluj. Il più grande festival in Romania ha riunito, quest'anno, persone provenienti da 102 paesi. Si stima che ogni giorno abbiano partecipato oltre 100 persone.

Edy Chereji, organizzatore UNTOLD, si è dichiarato per Digi24: "Ogni anno provengono da tutto il mondo. Abbiamo persone dalla Nuova Zelanda, Brasile, Argentina. La maggior parte viene dall'Europa, ma abbiamo persone da tutto il mondo".

E il sindaco di Cluj, Emil Boc, è stato davanti al palco tutti i giorni del festival. Emil Boc ha dichiarato: "Se David Guetta è presente a Untold, che ha solo un anno meno di me, perché non dovrei essere nell'arena?"

Ripercorrendo le dichiarazioni di PR, il sindaco di Cluj ha anche affermato che Untold porta oltre 50 milioni di euro al bilancio locale, soldi che provengono da tasse e tasse, ma anche da quanto spendono i presenti al festival. Ci sono soldi portati in città dai turisti che soggiornano, mangiano e si divertono.

Emil Boc ha dichiarato, domenica sera, al Digi 24, che il rebranding di Cluj era necessario per attirare i turisti. "In questi giorni la Romania è divisa tra il mare e Cluj. Concludiamo questa festa questa sera, la Romania resta al mare perché è una parte straordinaria di questo paese, noi Cluj non abbiamo il mare e poi dobbiamo marchiare la nostra città su altre cose che possono portarci turisti, Electric Castle, il Festival Transilvania Film International e in cima alla piramide Untoldul, aiutaci a mantenere la dimensione artistica, la dimensione turistica della città per più di due mesi".

Commenti 4
  1. Claudiu dice

    Il bilancio locale è uno. Cosa spendono i turisti in città è un'altra questione. Quei soldi non raggiungono il bilancio locale. Boc mangia merda come al solito, non fa più la differenza tra loro. Quel ristorante o hotel pagherà al municipio come prima non raccontato. Gli unici a fare soldi sono HORECA e l'azienda che lo organizza. Questi ultimi pagano comunque piccole somme per l'affitto del parco e della relativa area. Per questo, il Nano dovrebbe dare spiegazioni.
    Di cosa parla il turismo il nano, Cluj è molto indietro rispetto a Bucarest in termini di turismo. Aveva circa 200 turisti nel 2021. Brasov ne aveva 1 milione. Di cosa stiamo parlando. Vai a letto Boc con i tuoi milioni di euro. Untold, a parte l'horeca e i ragazzi intelligenti che organizzano e guadagnano soldi, non aiuta affatto Cluj. In effetti, ho una settimana di guai.

    1. Sorin dice

      Claudio, i commercianti locali pagano le tasse locali. I turisti che spendono localmente portano anche soldi al bilancio locale. I commercianti spendono i soldi localmente acquistando merci, circolazione locale :). Quindi i soldi rimangono locali.

    2. Sorin dice

      Per quanto riguarda i confronti, sbagli di nuovo. Bucarest ha al massimo il turismo d'affari. E occasionalmente alcuni eventi che, presi insieme, non raggiungono il livello degli eventi di Cluj :). Ok, che senso ha confrontare mele e pere?

    3. Sorin dice

      Per quanto riguarda gli affitti e altre cose pagate dagli organizzatori, dico di documentarti :). E te ne sei andato nella trappola e non ok. Le informazioni che invochi sono pubbliche e puoi richiederle all'amministrazione locale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.