Uragano Grace: più di 120 turisti chiusi in hotel e rifugi contro gli uragani nella penisola dello Yucatan, in Messico

0 376

Circa 120 turisti rimangono chiusi nei loro hotel nella penisola dello Yucatan, in Messico, come misura di sicurezza contro l'attraversamento L'uragano Grace, giovedì 19 agosto.



La penisola dello Yucatan è una delle principali aree turistiche dei Caraibi, dove si trovano destinazioni conosciute come Cancun, Playa del Carmen o Isola di Cozumel.

Le autorità in lo stato di Quintana Roo, nel sud-est del Messico, ha dichiarato di essere in allerta e pronto a incontrare l'uragano di categoria 1 Grace, che potrebbe colpire la regione nelle prime ore di giovedì vicino a Tulum. L'uragano Grace porta venti di 130 km/h con raffiche fino a 155 km/h. Si prevede che Grace raggiungerà la penisola dello Yucatan giovedì mattina e avanzerà attraverso il Golfo del Messico sudoccidentale venerdì.

L'uragano Grace colpisce il Messico

Secondo il segretario di stato per il turismo nel nord dello stato, ci sono circa 120.000 turisti nella zona, il che rappresenta un grado diTagli alberghieri del 60%. Nel frattempo, quelli 5 turisti nella zona alberghiera di Tulum sarà trasferito a rifugi alberghieri o in quelli consentiti dalle autorità comunali, ha riferito l'Associazione Albergatori.

AL'aeroporto di Cancun ha segnalato 124 cancellazioni, 62 arrivi e 62 partenze, principalmente voli da/per gli Stati Uniti.

Il National Meteorological Service (NMS) in Messico, in coordinamento con il National Hurricane Center di Miami, USA, ha riferito che sta mantenendo attiva l'area di prevenzione del vento da uragano da Cancun a Punta Herrero, compresa Cozumel, a Quintana Roo. .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.