Buoni da 100 lei e lotteria per stimolare la vaccinazione! Certificati digitali COVID-19, utilizzati anche in Romania!

0 457

Su richiesta del Ministero della Salute, il governo della Romania ha adottato nella riunione odierna, 30 agosto 2021, l'ordinanza che approva concessione di buoni da 100 lei, nonché organizzare la lotteria per stimolare la vaccinazione.



Buoni da 100 lei per stimolare la vaccinazione

Pertanto, a partire dalla data di entrata in vigore della presente ordinanza, le persone vaccinate con un regime completo beneficeranno di buoni per un importo totale di 100 lei, sotto forma di buoni pasto. Le spese relative ai biglietti sono a carico del bilancio del Ministero della Salute, secondo la metodologia approvata con ordinanza ministeriale.

Buono 100 lei e lotteria per stimolare la vaccinazione
Buono 100 lei e lotteria per stimolare la vaccinazione

Sempre come misura per stimolare la vaccinazione, sarà organizzata una lotteria che consiste nell'assegnazione di premi in denaro alle persone vaccinate a regime. Pertanto, dopo il rilascio del certificato di vaccinazione, le rispettive persone possono registrarsi per la partecipazione alla lotteria sul sito web certificat-covid.gov.ro, all'interno del quale il Servizio Speciale Telecomunicazioni svilupperà la funzionalità di registrazione. Le condizioni per l'iscrizione saranno stabilite con decreto congiunto del Ministro della salute e del Ministro dell'economia, dell'imprenditoria e del turismo e del direttore del Servizio speciale delle telecomunicazioni.

Per il 2021, il primo sorteggio è previsto per ottobre. L'organizzazione della lotteria, la struttura dei premi, nonché le modalità di assegnazione degli stessi sono stabilite con decreto congiunto del Ministro della salute e del Ministro dell'economia, dell'imprenditoria e del turismo, entro 45 giorni dalla data di entrata in vigore di questa ordinanza. Il montepremi annuale, così come la sua distribuzione è stabilito dal Ministero dell'Economia, dell'Imprenditoria e del Turismo, e le estrazioni sono organizzate dalla Società Nazionale "Loteria Română" SA

CI certificati digitali COVID-19 possono essere utilizzati anche sul territorio rumeno

Allo stesso tempo, con l'ordinanza adottata oggi, è correla le misure istituite dalla Romania in merito alla verifica e al rilascio dei certificati di vaccinazione digitali COVID-19, sperimentando o attraversando la malattia, in conformità con i principi generali del diritto dell'Unione europea (UE), in particolare i principi di proporzionalità e non discriminazione.

Pertanto, i nuovi emendamenti prevedono che I certificati digitali COVID-19 possono essere utilizzati anche sul territorio rumeno per l'attestazione di vaccinazione, test o malattia dei titolari, e il termine di validità del certificato per Il test rapido dell'antigene aumenta a 48 ore, da 24 ore, come è adesso.

Il test rapido dell'antigene è valido per 48 ore

Inoltre, è stato creato il quadro giuridico affinché le mascherine protettive concesse dal Ministero della salute e non distribuite dalle direzioni della sanità pubblica, rispettivamente dalle autorità pubbliche locali, possano essere distribuite agli ispettorati scolastici della contea, in base alle loro richieste, per la distribuzione alle scuole primarie , studenti delle scuole secondarie e superiori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.