Wizz Air annuncia il lancio ufficiale del "Certificato digitale UE COVID" in Romania

0 5.131

Wizz Air, la compagnia aerea in più rapida crescita in Europa, informa i passeggeri che l'Unione Europea sta introducendo un "Certificato digitale UE COVID" dal 1 luglio, che consentirà al titolare di recarsi nell'UE senza quarantena o, in alcuni casi, senza obbligo di test.



Coloro che sono già stati vaccinati hanno un test PCR negativo e coloro che sono guariti dall'infezione da Covid-19 hanno diritto al nuovo documento digitale. In caso di guarigione, il certificato è valido per 180 giorni dopo il primo test con esito positivo. Il documento viene rilasciato gratuitamente negli Stati membri dell'Unione Europea su richiesta ed è accettato in Liechtenstein, Norvegia e Svizzera, oltre che nei 27 Stati membri dell'UE.

Il certificato, che può essere memorizzato su telefono o tablet, può essere rilasciato da centri di test e autorità sanitarie autorizzate a discrezione delle autorità nazionali competenti e deve essere valido con un codice QR e in versione cartacea su richiesta dei cittadini. Il codice QR sul certificato del passeggero sarà verificato dalle società di assistenza a terra prima del check-in e dagli agenti di frontiera, senza memorizzare o elaborare i dati personali.

Wizz Air annuncia il lancio ufficiale del "Certificato digitale UE COVID" in Romania e sconti del 20% sui biglietti.

Il "certificato digitale UE COVID" non è un documento di viaggio di per sé e non sostituisce altri documenti di viaggio, è comunque indispensabile presentare una carta d'identità o un passaporto validi quando si viaggia. Maggiori informazioni sul certificato digitale COVID sono disponibili su sito web Consiglio europeo.

In Romania, il "certificato digitale UE COVID" può essere ottenuto gratuitamente accedendo al portale sicuro certificato-covid.gov.ro. Si possono ottenere i certificati per la vaccinazione, la guarigione dopo il Covid-19 e per i test, questi ultimi quando necessario. Le autorità sottolineano che è molto importante che il certificato digitale COVID venga generato pochi giorni prima della partenza per l'estero. Una persona può generare certificati per tutti i membri della famiglia, compresi i bambini, e i documenti possono essere generati anche in inglese.

Per celebrare l'introduzione del "Certificato digitale UE COVID" e questo importante crocevia quando si tratta di viaggiare in Europa, Wizz Air offre oggi uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto per alcuni voli nell'Unione Europea. I voli devono essere completati entro il 31 ottobre 2021.

I passeggeri possono controllare le ultime condizioni di accesso sul sito Wizz Air alla sezione Mappa di pianificazione del viaggio, ma si consiglia anche di consultare i siti consolari ufficiali di paesi e/o città prima del decollo, per la sicurezza di un viaggio spensierato. Il sito consolare del paese di destinazione deve essere controllato per informazioni sull'accettazione dei vari certificati di immunizzazione, l'elenco in continua espansione. Wizz Air consiglia anche di viaggiare prima del volo per verificare le condizioni imposte e, se necessario, rinnovare i documenti di viaggio scaduti o in scadenza.

I voli possono essere prenotati online su wizzair.com e attraverso applicazione mobile. Servizio WIZZ Flex continua ad essere una garanzia essenziale per viaggiare quest'estate. I passeggeri possono aggiungere il servizio al momento della prenotazione, consentendo loro di riprogrammare la prenotazione per un altro volo Wizz Air in caso di evento imprevisto, nonché di cambio di data o rotta. Questo servizio non solo garantisce una vacanza estiva spensierata, ma anche il fatto che non ci saranno sorprese in fase di pianificazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.