UFFICIALE: La Romania ha aggiornato la lista rossa, gialla, verde. Paesi Bassi, Svezia, Lettonia sono nella lista gialla e Croazia, Cipro, Turchia, Svizzera sono nella lista verde!

1 11.422

Il 4 giugno, la Romania ha aggiornato la lista rossa, gialla, verde. Paesi Bassi, Svezia, Lettonia sono nella lista gialla e Croazia, Cipro, Turchia, Svizzera sono nella lista verde! Con la nuova legge, La Romania non richiede più la presentazione obbligatoria a bordo di un test PCR negativo.

Elenco con la classificazione dei paesi/territori secondo il tasso di incidenza cumulativo, secondo la Decisione n. 37 del 04.06.2021 del Comitato Nazionale Situazioni di Emergenza

A seguito dell'aggiornamento, la Francia rimane nella zona rossa a causa di segnalazioni errate da parte delle autorità di Parigi e La Gran Bretagna è diventata rossa a causa del rilevamento di varianti ad alta trasmissione di Sars-Cov-2.

La classificazione dei paesi / territori a rischio epidemiologico, in base al tasso di incidenza cumulativo a 14 giorni, viene eseguita in 3 categorie come segue:

  1. Zona verde - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni per 1.000 abitanti è inferiore o uguale a 1,5;
  2. Zona gialla - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni per 1.000 abitanti è compreso tra 1,5 e 3 per 1.000 abitanti;
  3. Zona rossa - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni su 1.000 abitanti è maggiore o uguale a 3 per 1000 abitanti.
  • La classificazione dalla zona gialla o verde alla zona rossa, nonché la classificazione dalla zona verde alla zona gialla, entra in vigore entro 24 ore dall'approvazione dell'Elenco dei paesi / territori a rischio epidemiologico con decisione del Comitato nazionale per le situazioni di emergenza.
  • La classificazione dalla zona rossa alla zona verde o gialla, nonché la classificazione dalla zona gialla alla zona verde, entra in vigore alla data di approvazione dell'Elenco dei paesi / territori a rischio epidemiologico con decisione dell'Autorità Nazionale. Comitato per le situazioni di emergenza.
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.