L'aeroporto di Amsterdam Schiphol ha affrontato una folla come mai vista prima negli ultimi anni!

0 976

L'inizio della stagione estiva 2022 è stato gremito di folla nei principali aeroporti europei. Tra i più colpiti c'è l'aeroporto internazionale di Amsterdam Schiphol, uno degli aeroporti più grandi e trafficati d'Europa.

Nel fine settimana appena concluso, l'Aeroporto di Amsterdam Schiphol ha affrontato una folla come mai vista negli ultimi anni! Decine di migliaia di passeggeri sono passati dall'aeroporto sabato e domenica. Non meno di 70 passeggeri sono passati dall'aeroporto tra le 000:10 e le 00:16 di domenica 00 maggio. Di conseguenza, l'aeroporto era estremamente affollato e si formavano file interminabili ai checkpoint e ai banchi del check-in.

Gli aeroporti chiedono alle compagnie aeree di cancellare i voli

In preda alla disperazione, le autorità hanno chiesto alle compagnie aeree di cancellare i voli. KLM ha annunciato di aver cancellato circa 50 voli sabato e domenica, più altri 28 voli sono stati cancellati venerdì. TUI e Coreandon hanno provato a spostare alcuni voli verso altri aeroporti dei Paesi Bassi, mentre easyJet non ha risposto alla chiamata dall'aeroporto. Secondo la direzione dell'aeroporto di Amsterdam, la cancellazione dei voli aveva lo scopo di ridurre il numero di passeggeri al fine di ridurre la pressione sul personale di terra, ma purtroppo l'obiettivo non è stato raggiunto.

Forse ti starai chiedendo come sia successo quando uno dei più grandi aeroporti d'Europa non è stato in grado di gestire l'alto flusso di passeggeri. Prima della pandemia, l'aeroporto trasportava più di 70 milioni di passeggeri all'anno.

La mancanza di personale di terra genera congestione negli aeroporti

Tuttavia, durante la pandemia di COVID-19 - 2020 e 2021 - il numero di passeggeri è sceso a 20-25 milioni. Durante la pandemia, migliaia di dipendenti hanno perso il lavoro per mancanza di voli e passeggeri, ma anche per problemi finanziari che hanno minacciato la stabilità dell'aeroporto.

Il problema è che con la revoca delle restrizioni COVID-19 nella primavera del 2022, il numero di voli è aumentato notevolmente e il numero di passeggeri ha raggiunto quasi lo stesso livello del periodo pre-pandemia.

In questo contesto, l'aeroporto sta affrontando una grave crisi di personale e tutto si traduce in congestione ai punti di check-in e check-in, voli in ritardo o cancellati perché non c'è nessuno a gestire gli aerei. Alcuni voli partivano senza i bagagli dei passeggeri perché non c'era nessuno a caricarli sugli aerei. Invece, alcuni passeggeri hanno aspettato per tre ore in attesa dei loro bagagli dopo essere atterrati a Schiphol.

Se hai voli da/per Amsterdam, controlla le loro condizioni. I passeggeri che volano da Amsterdam sono pregati di presentarsi almeno tre ore prima del volo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.