Airbus sta preparando i componenti per la fase di assemblaggio finale del primo A321XLR.

0 457

Airbus si prepara alla fase di assemblaggio del primo A321XLR. L'industrializzazione e la produzione di parti per il primo A321XLR sono in corso, sia negli hangar Airbus che presso i suoi fornitori, aprendo la strada all'assemblaggio dei principali componenti delle prime sezioni di fusoliera anteriore, centrale, posteriore e alare, che inizierà nel 2021..

Sebbene tutte le sezioni principali dell'A321XLR contengano modifiche progettuali significative rispetto all'attuale aeromobile A321neo / A321LR, l'assieme dei componenti principali, con ampie differenze di progettazione e produzione, è la fusoliera centrale e posteriore.

Ciò è dovuto principalmente al serbatoio del carburante situato sulla fusoliera centrale e ai sistemi di gestione del carburante associati, che sono essenziali per la capacità di prestazioni eXtra Long Range del velivolo, pur mantenendo la funzionalità operativa di base del velivolo A321neo.

Airbus ha iniziato a lavorare sui componenti del primo A321XLR

Nel complesso, il ciclo di produzione della fusoliera centrale e posteriore sta procedendo. A metà novembre 2020, a Nantes, Airbus ha iniziato a produrre la scatola alare centrale. Una volta costruito, questo importante componente sarà consegnato quest'anno ad Amburgo, dove verrà integrato e assemblato nella sezione posteriore della fusoliera.

Nel frattempo, Premium Aerotec Group ad Augsburg, in Germania, sta finalizzando le parti per il serbatoio posteriore e preparando le parti e il magazzino per il suo assemblaggio. Nelle altre sedi dell'Aerotec Premium Group a Nordenham e Varel, sono in produzione vari componenti di fusoliera di grandi dimensioni.

Lo stabilimento di Amburgo, che ospiterà l'assemblaggio dei principali componenti della fusoliera posteriore equipaggiata con il nuovo serbatoio centrale, sta preparando le maschere e gli strumenti necessari in una nuova linea di produzione pilota dedicata nell'Hangar 260.

Questa operazione è deliberatamente disaccoppiata dal resto della linea A320, in modo che, a partire dal prossimo anno, questa linea pilota consentirà un graduale aumento della nuova fusoliera posteriore dell'A321XLR - senza influire sulle operazioni di produzione esistenti presso la base Airbus di Amburgo.

Airbus-continua-ad assemblare-il-nuovo-aereo-A321XLR -1

Per quanto riguarda la sezione anteriore della fusoliera dell'aereo A321XLR, la produzione di parti è in corso presso Stelia Aerospace. Quando queste parti saranno completate, verranno trasportate a Saint-Nazaire per la fase di assemblaggio dei principali componenti della fusoliera.

Riconfigurare i flap per l'A321XLR

Un'altra struttura chiave per l'assemblaggio dei componenti principali è il set di ali dell'aereo, per il quale il team britannico di Broughton si sta concentrando sulla nuova configurazione dei flap per l'A321XLR. A tal fine sono in corso i test, effettuati insieme ai partner Spirit AeroSystems dalla Malesia (flap inboard) e FACC dall'Austria (flap outboard).

I componenti convenzionali dell'ala fissa prendono forma a Broughton e nella catena di fornitura associata. Sono in produzione anche i componenti del carrello di atterraggio (Safran, Collins e Triumph), i sistemi di alimentazione e inertizzazione (Collins e Parker Aerospace), nonché i poli del motore (presso lo stabilimento di produzione Airbus dedicato a St.Eloi, Tolosa). .

La cabina e i sistemi di carico sono attualmente in fase di test per convalidare le caratteristiche di comfort per i passeggeri a lungo raggio dell'A321XLR.

Grazie a un'eccezionale collaborazione internazionale, l'Airbus A321XLR è ora operativo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.