Amsterdam - New York, 70 anni con KLM

0 631

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Su 21 maggio 2016, KLM ha celebrato 70 anni di voli tra Amsterdam e New York. Tutto è iniziato in 1946, quando KLM ha iniziato a operare voli per l'aeroporto degli Stati Uniti, che è oggi John F. Kennedy di New York (JFK).

Dopo la seconda guerra mondiale, che terminò nel 1945, KLM fu la prima compagnia aerea ad avviare voli tra l'Europa e gli Stati Uniti. Iniziata il 21 maggio 1946, la rotta fu onorata con 2 voli settimanali per New York, a bordo di un DC-4.

Il volo inaugurale aveva a bordo 44 passeggeri: giornalisti, personale KLM, politici e un solo uomo d'affari di New York. La durata di un viaggio, sulla tratta Amsterdam - New York, è stata di oltre 25 ore, di cui 21 trascorse in volo. La rotta era molto popolare e dal 1950 KLM opera voli giornalieri.

Amsterdam-New-York-1946

In quegli anni, l'aviazione civile cambiava costantemente, così come la natura dei passeggeri. Apparvero velivoli più grandi e più veloci e le compagnie aeree offrirono una maggiore capacità per rotte a lungo raggio. Seguendo la storia di KLM, il primo DC-8 introdotto nella flotta volò a New York. Lo stesso vale per Boeing 747-200, il primo widebody della flotta aerea olandese.

A 70 anni dal suo debutto, KLM e Delta Air Lines hanno raggiunto un totale di 4 voli giornalieri operati tra Amsterdam e "New Amsterdam". Insieme, le due compagnie aeree trasportano oltre 2 passeggeri all'anno tra le due destinazioni.

70 anni di voli KLM per New York

Per KLM, New York è diventata una delle principali destinazioni nel Nord Atlantico. Attualmente, KLM vola con aeromobili Boeing 777-200ER e la durata del volo è di circa 8 ore.

Boeing-777-200ER-KLM
FOTO: Angelo Bufalino / Boeing 777-200ER KLM

La partnership tra KLM e Delta Air Lines si è rivelata un vero successo ed è stata estesa. Da 5 a 2016, KLM opera voli per Salt Lake City, uno degli hub 5 Delta Air Lines. Attraverso questo hub, KLM offre ai suoi passeggeri collegamenti diretti con oltre 50 delle città nordamericane.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.