Sono state prese ulteriori misure per ridurre i tempi di attesa per entrare e uscire dal paese, all'aeroporto Henri Coandă!

2 1.392

Per la gestione di un traffico in aumento sul flusso degli arrivi internazionali, la Compagnia Nazionale degli Aeroporti di Bucarest, amministratore dell'aeroporto internazionale Henri Coandă, ha adottato nuove misure di fluidificazione, come segue:



Ha chiesto agli addetti all'assistenza di sequenziare lo sbarco dei passeggeri in gruppi di 50, ad un intervallo di 15 minuti. Ciò garantisce migliori condizioni per la distanza dei passeggeri sugli autobus, sul flusso e nell'area di verifica dei documenti. I passeggeri in arrivo dall'Unione Europea (o da Norvegia, Svizzera, Islanda o Liechtenstein) in possesso del Certificato Verde Europeo COVID-19 saranno indirizzati dal personale aeroportuale sul green flow, direttamente ai banchi di frontiera. Sarà data priorità alle famiglie con minori e alle persone a mobilità ridotta.

Sul flusso degli arrivi internazionali, alcuni passeggeri saranno indirizzati al volo charter, dove sono operativi sia 4 sportelli DSP aggiuntivi che 4 checkpoint passaporti con relativo personale, compreso il personale aeroportuale.

Nel terminal, soprattutto nelle zone di congestione, viene integrato il personale della Gendarmeria e della Polizia del Trasporto Aereo, e il numero dei medici DSP sarà aumentato di 6 per turno, negli orari di punta degli arrivi.

Introducendo, dal 20 dicembre, a Modulo di localizzazione passeggeri (PLF) risultano semplificate le operazioni di controllo documentale, che avviene solo presso gli sportelli della Polizia di Frontiera. Ciò ridurrà notevolmente i tempi di attesa.

Poiché si stima un gran numero di passeggeri sul flusso delle partenze internazionali, sia nei giorni successivi a Natale, sia soprattutto nei primi giorni di gennaio 2022, sono stati aperti tutti e 13 i filtri del Controllo di Sicurezza, che opereranno a pieno regime. le ore di punta, e l'assegnazione dei banchi check-in alle compagnie aeree/agenzie di handling avverrà in modo dinamico, per un carico equilibrato e per ridurre la congestione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.