Cipro apre le scuole l'8 febbraio. Guarda quali altre misure interne saranno rilassate.

0 281

Dal 1 ° febbraio, Cipro ha annunciato che avrebbe allentato una serie di misure interne. Questi erano in vigore tra il 10 gennaio e il 31 gennaio 2021 e dal 1 febbraio saranno gradualmente allentati.



Cipro apre le scuole l'8 febbraio.

Dal 1 ° febbraio 2021: riapertura di barbieri, saloni di parrucchiere e saloni di bellezza; aumentare dal 25% al ​​50% la percentuale di personale che può essere presente al lavoro, senza un numero minimo e massimo di persone; le visite restano vietate, ad eccezione di un massimo di due persone in visita ai parenti di 1 ° e / o 2 ° grado.

Dall'8 febbraio Cipro snellirà le seguenti misure:

  • riapertura di scuole primarie pubbliche e private, e nel caso delle scuole superiori e degli istituti tecnici, solo classi terminali;
  • riapertura negozi vendita al dettaglio, compresi i centri commerciali;
  • riapertura dei bookmaker, al solo fine di completare i biglietti, senza l'utilizzo di tavoli e zone relax;
  • riapertura di musei e siti archeologici;
  • possono aver luogo servizi religiosi nei luoghi di culto in presenza di un numero massimo di 50 persone, secondo il protocollo sanitario;
  • aumentare il numero di persone visitabili da 2 a 4;
  • riapertura di teatri e cinema, con un numero massimo di 50 spettatori;
  • praticare sport all'aria aperta in appositi spazi, nei parchi e sulle spiagge, con un numero massimo di 5 partecipanti, indipendentemente dall'età, compreso l'allenatore;
  • praticare l'allenamento collettivo per le squadre di calcio di seconda divisione e riprendere le partite, senza spettatori, a partire dal 13 febbraio;
  • esercitando la formazione per le squadre nelle divisioni CFA con un massimo di 5 persone, compreso l'allenatore o personal trainer.

Misure che restano in vigore dopo il 1 ° febbraio 2021:

La circolazione delle persone è vietata dalle ore 21.00 alle ore 05.00 con le seguenti eccezioni:
(a) Viaggi di andata e ritorno dal lavoro, nonché per motivi di lavoro, presentando il modulo A compilato e firmato dal datore di lavoro;
(b) Spostamento da / verso il centro medico, ospedale, farmacia o veterinario per motivi medici di emergenza, nonché viaggi per cure di emergenza di persone che non sono in grado di prendersi cura di se stesse o che sono in isolamento;

Divieto di assemblee, eventi pubblici o sociali (indipendentemente dallo spazio privato o pubblico, interno o esterno);

Divieto di assemblee, eventi pubblici o sociali (indipendentemente dallo spazio privato o pubblico, interno o esterno);

Divieto di raduni in luoghi pubblici all'aperto, come mercati, lungomare o aree ricreative, ecc., Tranne che per scopi sportivi fisici in parchi e spiagge, a condizione che non superino le due persone;

Autorizzazione al viaggio concessa tramite sms entro due sms al giorno per persona. I motivi del viaggio che può essere consentito devono essere comunicati successivamente dalle autorità;

Telelavoro obbligatorio nel settore pubblico e nelle amministrazioni locali, ad eccezione dei servizi essenziali, che sono inclusi nel decreto che deve essere emesso dalle autorità.

I cantieri e le imprese / settori legati all'edilizia, i settori di produzione, i rivenditori di bevande e alimenti e altre imprese di vendita al dettaglio che saranno istituite dal Ministero del lavoro non sospendono la loro attività;

Centri di tatuaggi, teatri, cinema, anfiteatri all'aperto, sale da pranzo e di intrattenimento, centri commerciali, negozi, parchi giochi, palestre, scuole di danza, altre scuole sospendono la loro attività;

L'istruzione superiore (ad eccezione delle lezioni finali) sarà svolta online, secondo le linee guida inviate alle scuole / università dal Ministero della Pubblica Istruzione;

Gli asili nido, gli asili e le scuole dell'infanzia continueranno a funzionare;

Sono consentite partite nei campionati di prima divisione professionistica, senza la presenza di spettatori. Le partite della serie B, riprendono dal 13 febbraio 2021, senza spettatori. Tutti gli altri tornei, così come le attività sportive per i minori di 18 anni, sono sospesi. Le leghe delle categorie B e C potranno allenarsi nel rispetto dei protocolli stabiliti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.