Coronavirus: Lufthansa Group terrà a terra 150 velivoli

0 1.436

L'epidemia di coronavirus è tutt'altro che risolta. Lo scoppio della Cina si è diffuso in Corea del Sud, Iran e Italia. Sfortunatamente, il virus ha raggiunto oltre 50 paesi in tutto il mondo. L'epidemia di Coronavirus sta colpendo anche il turismo, soprattutto nelle compagnie aeree. Migliaia di voli sono stati cancellati a livello globale, milioni di turisti colpiti e più compagnie aeree sono sull'orlo del collasso.

Tutto perché le persone si rifiutano più di viaggiare, ma anche perché ci sono alcune restrizioni di viaggio in alcune regioni. In queste circostanze, le compagnie aeree annulleranno sempre più voli perché non possono volare con aeromobili vuoti.

Il Gruppo Lufthansa terrà a terra 150 aerei

Il Gruppo Lufthansa terrà a terra 150 aerei. 25 di questi sono dedicati ai voli a lungo raggio, mentre 125 sono dedicati ai voli a corto e medio raggio. Allo stesso tempo, bloccherà le assunzioni e invierà centinaia di dipendenti in congedo gratuito.

Il gruppo Lufthansa comprende Lufthansa, Austrian Airlines, SWISS, Eurowings, Brussels Airlines e insieme hanno circa 750 aeromobili, uno dei quali le flotte più grandi del mondo. Il traffico aereo del Gruppo Lufthansa sarà ridotto del 25% sulle rotte europee, in particolare da / per l'Italia. Ma anche i voli verso l'Iran, la Cina e altre destinazioni colpite dal Coronavirus sono stati cancellati.

Secondo la IATA, le perdite saranno molto grandi per l'industria aeronautica. Secondo le stime fatte a febbraio, le compagnie aeree perderanno fino a $ 30 miliardi a livello globale. e il traffico aereo globale è diminuito del 4.3% a febbraio 2020 rispetto allo stesso periodo in 2019.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.