COVID-19 Daily - 8 settembre 2021: la pandemia ha drasticamente ridotto la lotta contro l'HIV, la tubercolosi e la malaria; Gli Stati Uniti hanno superato i 40 milioni di casi; L'Italia inizia la somministrazione della terza dose

0 238

La pandemia di coronavirus continua a seminare il panico in Europa e nel mondo. Molti paesi stanno già affrontando la quinta ondata, come nel caso della Spagna, e altri paesi stanno affrontando la mancanza di dosi di vaccino.



  • Con 588 nuovi casi nelle ultime 24 ore, La Repubblica Ceca ha riportato il maggior numero di casi giornalieri di COVID-19 dal 25 maggio. Il primo ministro Andrej Babis ha dichiarato di non considerare l'imposizione di nuove restrizioni.
  • Nonostante le speculazioni sui media, Il segretario alla salute britannico Sajid Javid afferma un nuovo blocco a ottobre nel Regno Unito è escluso. Dopo la riapertura del paese, Javid ha detto di non averlo nemmeno considerato un'opzione.
  • La pandemia ha drasticamente ridotto la lotta contro l'HIV, la tubercolosi e la malaria, ha scoperto un nuovo studio del Fondo globale. Secondo il rapporto, circa 4.7 milioni di persone sono state curate per la tubercolosi nel 2020, quasi un milione in meno rispetto al 2019.

4 su 5 16enni nel Regno Unito sono stati completamente vaccinati contro il COVID-19.

  • Una coalizione di 1.500 gruppi ambientalisti chiedono il rinvio del vertice COP26 di quest'anno che si svolgerà a Glasgow, in Scozia, perché la pandemia renderà disomogenea la partecipazione alla conferenza, poiché i paesi più poveri stanno lottando con l'accesso ai vaccini. L'ONU ha rifiutato.
  • La Svezia dovrebbe revocare tutte le restrizioni relative al COVID-19 il 29 settembre. Il paese ha vaccinato oltre il 62% della sua popolazione.
  • L'Italia inizierà a somministrare la terza dose di vaccino - ai "vulnerabili" al virus - questo mese, come annunciato dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.
  • Gli Stati Uniti hanno superato i 40 milioni di casi - più dell'intera popolazione della California.
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.