Deltacron, un nuovo ceppo di COVID-19, trovato a Cipro!

0 471

Scienziati a Cipro hanno inviato i dati sui 25 casi di Deltracron a GISAID, il database internazionale che tiene traccia dei cambiamenti dei virus. Questo è successo il 7 gennaio.

Secondo le informazioni esistenti, Deltacron è un nuovo ceppo COVID-19 che combina le caratteristiche Delta e Omicron. È stato scoperto a Cipro secondo le dichiarazioni di Leondios Kostrikis, professore di scienze biologiche all'Università di Cipro e capo del Laboratorio di biotecnologia e virologia molecolare.

"Attualmente ci sono co-infezioni con omicron e delta e abbiamo trovato questo ceppo che è una combinazione di questi due", ha detto Kostrikis in un'intervista a Sigma TV. La scoperta è stata chiamata "deltacron" a causa dell'identificazione di firme genetiche simili a omicron nei genomi del delta, ha detto.

Kostrikis e il suo team hanno identificato 25 di questi casi e l'analisi statistica mostra che la frequenza relativa dell'infezione combinata è maggiore tra i pazienti ospedalizzati a causa di Covid-19 rispetto ai pazienti non ospedalizzati.

"Vedremo in futuro se questo ceppo è più patologico o più contagioso o se supererà il delta e l'omicron", ha affermato Leondios Kostrikis. Ma la sua opinione personale è che questa varietà sarà sostituita anche dalla variante altamente contagiosa dell'Omicron.

Negli ultimi due anni, da quando il nuovo coronavirus ha contagiato l'umanità, abbiamo assistito all'emergere di molti nuovi ceppi. Questo è il modo in cui i virus si moltiplicano e si adattano agli host infetti, dando vita a nuove varianti. Sfortunatamente, ci sono alcuni ceppi che si distinguono per mutazioni complesse e quindi abbiamo Delta, Omicron, ora Deltacron e chissà quanti altri appariranno nel prossimo o lontano futuro. Il problema è che non sappiamo quando questa pandemia finirà, tutto è diventato incerto, siamo vaccinati per tutelare la nostra salute e quella di chi ci circonda, ma la fine di questa pandemia sembra andare oltre.

Sai cosa c'è di paradossale? Quando il Sudafrica ha annunciato Omicron, tutti i paesi hanno reagito in modo estremamente duro, isolando diversi territori nell'area sudafricana. Invece, quando Francia o Cipro hanno annunciato nuove varianti di COVID-19, tutto è inerte.

Cosa ne pensi? Quando ci libereremo di questa pandemia?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.