Due piloti dell'Air France hanno combattuto nella cabina di pilotaggio

0 552

A seguito della pubblicazione del rapporto da parte del Bureau of Investigations and Analyses (BEA) che identifica gli incidenti ricorrenti sui voli Air France, il quotidiano La Tribune riporta un altro caso recente. Due piloti di Air France hanno combattuto nella cabina di pilotaggio di un Airbus A320 in volo da Ginevra a Parigi. L'incidente è avvenuto nel giugno di quest'anno.

Secondo una perizia, sembra che il suddetto conflitto nascesse dal fatto che il Primo Ufficiale (il copilota) si sarebbe rifiutato di eseguire un ordine del comandante relativo ad una procedura necessaria durante la salita, dopo il decollo. Ogni pilota ha la sua versione, come uno schiaffeggiato, l'altro preso a pugni e così via.

Quel che è certo è che i due si insultarono a vicenda e ebbero uno scambio di arricciarsi i colletti delle camicie, cosa che allertò gli altri membri dell'equipaggio, entrati anche loro nell'abitacolo per separare i due belligeranti. Uno dei membri dell'equipaggio di cabina è poi rimasto nella cabina di pilotaggio per il resto del volo come misura protettiva e preventiva.

L'incidente ha raggiunto gli uffici di Air France, ma i funzionari della compagnia hanno insistito sul fatto che il volo non era in pericolo. Inoltre, i due piloti sono stati sospesi dal volo fino a quando la direzione della compagnia non ha applicato una serie di sanzioni nei loro confronti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.