Etihad Airways ha acquistato 49% da Jat Airways (Air Serbia)

10 600

Etihad Airways, la compagnia nazionale degli Emirati Arabi Uniti (EAU), ha acquistato 49% da Jat Airways. L'acquisizione è soggetta a termini e condizioni: Etihad Airways acquisirà 49% da Jat Airways; Jat Airways si riavvierà in Air Serbia; Etihad Airways e il governo della Serbia effettueranno un'infusione di capitale di 40 milioni di dollari ciascuno; Altri 60 milioni di dollari verranno dai prestiti; Air Serbia lancerà voli per Abu Dhabi da ottobre 2013.

air_serbia_etihad_airways

A seguito della transazione, Jat Airways si riavvierà in Air Serbia. La partnership strategica include l'acquisizione di nuovi aeromobili per la nuova compagnia aerea serba, ma anche una nuova rete operativa. Oltre ai voli per Abu Dhabi, Air Serbia aprirà rotte per Banja Luka, Beirut, Bucarest, Budapest, Il Cairo, Kiev, Lubiana, Praga, Sofia, Varna e Varsavia.

Air-Serbia-A319

A giugno Etihad Airways ha lanciato voli giornalieri tra Abu Dhabi e Belgrado. I voli da Abu Dhabi a Belgrado sono operati da aeromobili Airbus A319 configurati in due classi e con una capacità massima di posti 106. Ciò rafforzerà le relazioni economiche tra la Serbia e gli Emirati Arabi Uniti e stimolerà il settore del turismo in entrambi i paesi.

Oltre ai voli Etihad Airways, Air Serbia effettuerà quattro voli settimanali tra Belgrado e Abu Dhabi a partire da ottobre 2013. Man mano che la flotta cresce, Air Serbia volerà quotidianamente tra le due capitali. Verranno utilizzati aeromobili Airbus A319, con l'attuale Boeing 737-300 ritirato dal sistema operativo.

365643_air-serbia010813ras-photo-Andrej-Isakovic-007_f

365642_air-serbia010813ras-foto-andrej-isakovic-003_f

365634_air-serbia010813ras-photo-Andrej-Isakovic-001_f

Il rebranding di Jat Airways in Air Serbia segna un momento importante nella storia della compagnia di bandiera serba. Jat Airways è stata fondata nel 1927, essendo una delle prime compagnie aeree al mondo. Dopo 86 anni di attività, Jat Airways ha raggiunto una situazione critica e ha dovuto scegliere tra privatizzazione o fallimento. Penso che sia stata presa la decisione giusta, anche se il nome "Jat Airways" rimarrà solo un ricordo.

Per quanto riguarda la combinazione di colori, è stata progettata da un team misto, con membri di entrambi i paesi, e l'obiettivo era quello di fornire una nuova identità inconfondibile. Sulla coda dell'aereo Air Serbia sarà lo stemma e i colori dello stato della Serbia.

Jat Airways è la sesta compagnia aerea a investire in Etihad Airways dopo: Airberlin (29.21%), Air Seychelles (40%), Virgin Australia (10.5%), Aer Lingus (2.99%) e Jet Airways (24%).

Per quanto riguarda la rotta Belgrado - Bucarest, non ci sono ancora molte informazioni, ma non credo che sarà aperta prima del 2014. Penso che sarà un concorrente di TAROM, e i voli non saranno operati in modalità codeshare. Maggiore concorrenza, prezzi dei biglietti più bassi e nuove opportunità di viaggiare :).

Commenti 10
  1. Master RA dice

    A che cosa sarebbe servito orientare Etihad e Tarom!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.