Fluidizzazione dei flussi di passeggeri nei punti di controllo di frontiera dell'AIHCB

Fluidizzazione dei flussi di passeggeri nei punti di controllo di frontiera dell'AIHCB

0 319

L'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest (AIHCB) cresce di mese in mese. Alla fine di luglio, AIHCB ha annunciato l'elaborazione di oltre 1 milioni di passeggeri in un mese di calendario, per la prima volta nella storia dell'aeroporto.

Punti di controllo di frontiera su AIHCB

In considerazione dell'elevato numero di passeggeri che attraversano l'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest (AIHCB) durante questo periodo, la National Airports Company di Bucarest (CNAB) ha adottato venerdì, agosto 19, una serie di misure operative a sostegno dell'attività della polizia di Border AIHCB, che si trova ad affrontare un agglomerato del valico di frontiera sul deflusso dalla Romania, durante le ore di punta del traffico aereo.

aeroporto Henri Coanda,

Pertanto, in collaborazione con le istituzioni autorizzate, la direzione CNAB ha ordinato la riorganizzazione e il riposizionamento di alcuni contatori per il controllo del passaggio di frontiera statale, che ha generato l'ottimizzazione del livello di controllo per gli attuali posti di polizia di frontiera.

Allo stesso tempo, al fine di supportare l'attività della polizia di frontiera, le squadre CNAB hanno istituito un contatore aggiuntivo per il controllo del confine di stato, creando due nuovi posti di controllo di frontiera, che sono già diventati operativi oggi. Inoltre, nel mese di agosto, CNAB istituirà altri due contatori, che genereranno quattro nuovi posti di controllo.

Anche oggi la direzione CNAB ha ordinato la riconfigurazione dell'intera area assegnata alla polizia di frontiera, stanziando inoltre circa 100 mq per riorganizzare i flussi di passeggeri che accedono ai checkpoint di frontiera. Pertanto, fluidificando i flussi dei passeggeri, sarà evitato il possibile agglomerato che può verificarsi durante le ore di punta,

La gestione della National Airports Company di Bucarest assicura ai passeggeri, alle compagnie aeree e alle istituzioni autorizzate dello stato di aver adottato tutte le misure necessarie per la sicurezza dei passeggeri e per la condotta sicura delle operazioni aeroportuali, con elevati standard di qualità e professionalità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.