Continua lo sciopero della STB a Bucarest (22 gennaio 2022) (Aggiornamento)

0 1.320

aggiornare: I sindacalisti STB annunciano di non aver raggiunto alcun accordo dopo la discussione con Nicușor Dan. Lo sciopero è dichiarato illegale dal tribunale, ma il personale di STB si rifiuta di riprendere l'attività. Nicușor Dan ha chiesto in una conferenza stampa che l'ufficio del pubblico ministero acceleri le indagini contro Petrariu perché lo sciopero è stato dichiarato illegale. I dipendenti STB possono continuare lo sciopero il 22 gennaio 2022.



Notizie iniziali: A seguito della decisione del Tribunale di Bucarest con la quale il tribunale ordina la sospensione dello sciopero avviato presso la Compagnia di trasporti di Bucarest STB SA e l'immediata ripresa dell'attività, i dipendenti dell'azienda hanno l'obbligo di rispettare la decisione del tribunale e di uscire secondo l'itinerario e il corso del foglio. 

Dalle verifiche effettuate è emerso che il personale coinvolto in questo sciopero illegale che ha immobilizzato oggi la Capitale, rifiuta di riprendere la propria attività. C'è la possibilità che questo sciopero continui domani (21 gennaio 2022), i dirigenti sindacali fanno pressioni sui dipendenti di STB SA affinché non adempiano ai loro compiti lavorativi.

Trascurare le esigenze dei residenti di Bucarest nell'area metropolitana e ignorare consapevolmente una decisione del tribunale può portare a responsabilità penale per il personale coinvolto in questa azione. 

STB SA fa appello al senso di responsabilità dei propri dipendenti e chiede pubblicamente loro di riprendere immediatamente l'attività di trasporto pubblico. STB assicura inoltre alla popolazione di Bucarest che prenderà tutte le misure legali possibili per tornare alla normalità.

Quindi la protesta continua domani. I sindacalisti continuano a negare il loro coinvolgimento nell'organizzazione dello sciopero e la chiamano protesta spontanea, sostenendo che è volontà dei dipendenti.Ripeto le richieste dei dipendenti STB e dei sindacalisti:

🚎 un aumento di stipendio del 10 per cento
🚎 migliori condizioni di lavoro
🚎 le dimissioni dell'attuale dirigenza, informa Vitalie Cojocari.

Se le linee espresse non sono funzionali per poter viaggiare tra Bucarest e l'aeroporto internazionale Henri Coandă, utilizzare servizi di trasporto alternativi, compresi i treni CFR.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.