L'Italia inasprisce le regole del Super Green Pass dal 10 gennaio!

0 2.337

Lunedì 10 gennaio entrano in vigore le ultime restrizioni covid in Italia, con il governo che estende nuovamente il campo di applicazione del Super Green Pass, un certificato digitale che può essere ottenuto solo da chi è vaccinato o guarito dal covid-19.



Il Super Green Pass è una versione "potenziata" del certificato Green Pass "di base" che dimostra che il titolare è stato vaccinato, risultato negativo o guarito dal covid-19.

Le nuove regole del Super Green Pass

Già richiesto nei cinema, nei teatri e per l'accesso agli stadi, il Super Green Pass non può essere ottenuto con esito negativo del test covid, il che significa che sono escluse le persone non vaccinate. In altre parole, dal 10 gennaio solo chi è in possesso di un Super Green Pass potrà accedere a tutti i mezzi di trasporto pubblico - locale, regionale e nazionale - compresi aerei, treni, navi, autobus, tram e metropolitane.

I pendolari sono tenuti a indossare maschere FFP2 più protettive. Più di 1000 agenti di polizia saranno dispiegati a Roma per garantire il rispetto delle nuove regole.

Il Super Green Pass è ora richiesto anche per l'accesso a ristoranti, interni ed esterni, hotel, impianti di risalita, musei, siti archeologici, palestre e piscine, oltre a una miriade di altre attività. per accedere ai parchi tematici.

Inoltre, dal 10 gennaio, il tempo minimo di attesa tra la seconda dose di vaccino covid e il vaccino di richiamo sarà ridotto da cinque a quattro mesi.

L'inasprimento delle restrizioni in Italia fa parte degli sforzi del governo per aumentare lo slancio della vaccinazione e fermare la crescita dei contagi da coronavirus.

Le nuove regole del Green Pass

Dal 20 gennaio le persone non vaccinate avranno bisogno di un Green Pass per recarsi dal parrucchiere/parrucchiere e dai saloni di bellezza. Dal 1° febbraio sarà richiesto il Green Pass per l'accesso a negozi non essenziali, banche, uffici postali e centri commerciali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.