KLM ha iniziato a fornire il vaccino Pfizer nella parte olandese dei Caraibi.

0 165

Il primo volo dall'aeroporto di Amsterdam Schiphol a Bonaire e Aruba è avvenuto oggi con un trasporto di vaccini Covid-19 nella parte caraibica del Regno dei Paesi Bassi.

È la prima di numerose spedizioni che nelle prossime settimane forniranno vaccini a varie isole. I vaccini sono stati caricati sull'aereo alla presenza del segretario di Stato olandese per la salute, il benessere e lo sport Paul Blokhuis, capo dell'assistenza sanitaria nei Caraibi olandesi, e Pieter Elbers, CEO KLM.

KLM-ha-iniziato-a-consegnare-il-vaccino-Pfizer-nella-parte-dei-Caraibi-dei-Paesi-Bassi-1

La divisione Air France KLM Martinair Cargo gestisce oltre 80.000 spedizioni farmaceutiche all'anno e vanta molti anni di esperienza nel trasporto di medicinali a temperatura controllata. La distribuzione dei vaccini Covid-19 presenta sfide specifiche per il trasporto e la sicurezza e la divisione ha sviluppato un processo dedicato per garantire una distribuzione rapida, affidabile e sicura.

Ogni vaccino ha i propri requisiti di temperatura: da +2 a +8 gradi Celsius, congelamento a -20 gradi Celsius o tra -70 e -80 gradi Celsius. È fondamentale che queste temperature siano garantite durante tutto il trasporto.

Le scatole dei vaccini Pfizer spedite a Bonaire e Aruba erano piene di ghiaccio secco. Ciò manterrà la giusta temperatura per alcuni giorni, purché i contenitori siano conservati in un ambiente che avrà temperature comprese tra +2 e +25 gradi Celsius. All'arrivo a Bonaire e ad Aruba, i vaccini saranno conservati in un ambiente idoneo e termicamente controllato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.