Il Regno Unito richiede un test COVID-19 negativo e richiede una quarantena obbligatoria più un doppio test

1 10.679

Aggiornamento 18 marzo 2021: Dal 15 febbraio, tutti coloro che si recheranno in Inghilterra dovranno esibirsi 2 test COVID-19 in quarantena. Il primo viene eseguito il giorno 2 e il secondo il giorno 8 della quarantena di 10 giorni. Tutti i viaggiatori che arrivano nel Regno Unito da paesi NON presenti nella lista rossa, deve acquistare il doppio pacchetto di prova. Chiunque intenda recarsi nel Regno Unito il 15 febbraio deve prenotare questi test sul portale dedicato.

Notizie iniziali: dal 1 gennaio 2021, sono cambiate le condizioni di ingresso e soggiorno nel Regno Unito, le condizioni per lo svolgimento di attività professionali, il regime applicabile all'assicurazione sanitaria e alle prestazioni sociali applicabili ai cittadini dell'Unione Europea (compresi i cittadini rumeni) .

Le nuove regole non interessano i cittadini rumeni protetti dall'accordo di recesso, ammissibili Schema di risoluzione dell'UE - ulteriori informazioni possono essere trovate su le seguenti pagine web: 
https://www.mae.ro/node/52928; https://www.mae.ro/node/54633

Di seguito le informazioni rilevanti sulle nuove condizioni applicabili a turisti, studenti e lavoratori.

Regime applicabile dal 1 ° gennaio 2021:

Restrizioni all'ingresso nel Regno Unito

Le persone che arrivano in Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda del Nord o isola di Jersey dalla Romania o da qualsiasi altro stato (ad eccezione dell'Irlanda e delle isole di Man, Jersey e Guernsey) sono tenute a isolarsi per 10 giorni. Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ha abbandonato l'elenco degli Stati esentati dai corridoi di viaggio.

Tutti i passeggeri in arrivo Inghilterra, Galles, Scozia o Irlanda del Nord dall'estero devono presentare, anche all'imbarco su treni, traghetti o aeromobili, un test con esito negativo per infezione da virus SARS-CoV-2, eseguito con un massimo di giorni 3 prima dell'arrivo. 

Sono accettati test di reazione a catena della polimerasi molecolare (PCR) o tecnologie derivate, inclusi i test di amplificazione isotermica mediata da loop (LAMP) o test dell'antigene, ad esempio un test eseguito con un dispositivo a flusso laterale. Il risultato del test negativo deve essere scritto in originale in inglese, francese o spagnolo, senza che siano accettate traduzioni. Il test deve soddisfare standard prestazionali di specificità ≥97%, sensibilità ≥80% a cariche virali superiori a 100.000 copie / ml.

I passeggeri devono presentare il certificato originale del risultato negativo del test, che deve includere le seguenti informazioni: nome della persona del test (come indicato nel documento di viaggio), data di nascita o età, risultato del test, data di prelievo o ricevimento del campione, nome del laboratorio che ha eseguito il test, i suoi dati di contatto e il nome del dispositivo di test.

Sono esentati da questa misura

Sono esentati da questa misura: minori di 11 anni; persone che arrivano da Scozia, Galles, Irlanda del Nord, Repubblica d'Irlanda, Jersey, Guernsey, Isola di Man, Ascension, Fauklandm St. Helena; vettori; equipaggio aereo, marittimo e ferroviario; persone che arrivano da Antigua e Barbuda, St. Lucia, Barbados prima del 21 gennaio alle 4 del mattino; persone che viaggiano in Inghilterra per emergenze mediche e non hanno il tempo di fare il test; persone che possono dimostrare con documenti medici di non essere in grado di sottoporsi al test; marinai, comandanti ispettori e ispettori di navi; operatori tecnici specializzati che svolgono lavori di emergenza; funzionari di frontiera; lavoratori del sistema del tunnel sotto la Manica; ispettori dell'aviazione civile; persone che trasportano cellule umane e prodotti sanguigni.

I cittadini rumeni che arrivano nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sono obbligati a isolarsi per un periodo di 10 giorni.

I cittadini rumeni che arrivano nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sono obbligati a isolarsi per un periodo di 10 giorni. La violazione della disposizione sull'autoisolamento è punibile con una multa fino a 10.000 GBP. Da dicembre 2020, i passeggeri in arrivo in Inghilterra avranno la possibilità di essere testati per l'infezione da SARS-CoV-2 dal 5 ° giorno di arrivo e, in caso di esito negativo, potranno uscire dall'autoisolamento.

Maggiori informazioni su mae.ro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.