Le principali compagnie aeree internazionali sospendono alcuni voli verso gli Stati Uniti a causa di problemi con le nuove reti C-Band 5G

0 206

Le nuove reti C-Band 5G implementate da AT&T e Verizon stanno dando grossi grattacapi alle compagnie aeree statunitensi, ma anche alle principali compagnie aeree internazionali. Da oggi le nuove reti diventeranno operative, ma l'interferenza con alcune apparecchiature a bordo del velivolo comporterà la sospensione di alcuni voli.



Emirates ha pubblicato un annuncio di viaggio sul proprio sito Web e ha dichiarato che sospenderà i voli verso le seguenti destinazioni negli Stati Uniti dal 19 gennaio 2022, fino a nuovo avviso: Boston (BOS), Chicago (ORD), Dallas Fort Worth ( DFW), Houston (IAH), Miami (MIA), Newark (EWR), Orlando (MCO), San Francisco (SFO) e Seattle (SEA). Restano attivi i voli per New York JFK, Los Angeles e Washington DC.

Air India ha annunciato che, a causa delle nuove reti 5G in banda C, sospenderà i voli per New York, San Francisco, Chicago e Newark.

Japan Airlines ha annunciato che adeguerà il proprio programma operativo in base agli aeromobili. A seguito della FAA, le nuove reti 5G potrebbero interferire con gli altimetri installati sui Boeing 777. In queste circostanze, Japan Airlines ha deciso di volare negli Stati Uniti con un Boeing 787 Dreamliner.

ANA (All Nippon Airways) ha rilasciato una dichiarazione simile, menzionando possibili problemi di interferenza con gli altimetri installati sui Boeing 777 e per questi motivi ha dovuto sospendere alcuni voli verso gli USA.

Si dovrebbe notare che La FAA ha approvato due modelli di radioaltimetri utilizzato negli aerei Boeing e Airbus per volare verso aeroporti C-Band 5G, ma questo copre fino al 45% della flotta di aeromobili statunitense esistente. Allo stesso tempo Le compagnie aeree statunitensi si stanno preparando a cancellare migliaia di voli grazie alle reti 5G in banda C

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.