Il Regno Unito ha adottato nuove misure per contrastare la diffusione della variante Omicron Covid -19. Prova obbligatoria!

0 1.072

Dal 29 novembre 2021, tutte le persone (comprese quelle vaccinate con entrambe le dosi) che si recheranno in Inghilterra dovranno sottoporsi a un test PCR il secondo giorno di arrivo e isolarsi a casa fino a quando non riceveranno il risultato del test. Se il test è positivo, la persona dovrà isolarsi per un periodo di 10 giorni.

Tutte le persone devono essere testate il giorno successivo al loro arrivo in Inghilterra

Allo stesso tempo, tutte le persone (comprese quelle vaccinate) che sono contatti di persone confermate con infezione da Omicron Covid-19 dovranno isolarsi a casa per un periodo di 10 giorni.

Inoltre, a partire dal 29 novembre, l'uso della mascherina diventerà obbligatorio nei trasporti pubblici e nei negozi (non nei ristoranti e negli hotel).

Tali misure integrano le misure adottate dal Regno Unito a partire dal 4 novembre, che sono le seguenti:

Le persone vaccinate devono, come prima dell'arrivo nel Regno Unito:

  • Per prenotare e pagare in anticipo un test Covid-19 per il 2° giorno di arrivo. Il test può essere a flusso laterale o PCR. Il test deve essere prenotato anche da persone che rimarranno nel Regno Unito per meno di 2 giorni).

Dettagli su dove è possibile prenotare il test del giorno 2 qui: https://www.gov.uk/find-travel-test-provider IMPORTANTE! Le persone vaccinate saranno esentate dal periodo di autoisolamento di 10 giorni e dal test Covid/test d'imbarco pre-partenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.