Il numero di turisti che visitano la Spagna quest'anno è aumentato del 78%

0 205

Il numero di turisti internazionali che ha scelto di visitare la Spagna è tornato ai livelli pre-pandemia, con un aumento del 78.3% rilevato quest'anno e un dato che mostra che nel solo luglio sono stati registrati un totale di 4.4 milioni di arrivi.



Secondo l'Istituto spagnolo di statistica (INE), l'aumento è stato osservato sugli arrivi dalla Francia, con 874.189 turisti, che rappresentano il 19.9% degli arrivi totali, inoltre, 707.331 turisti provenienti dalla Germania (64.5% in più rispetto allo scorso anno) e 555.183 turisti provenienti dal Regno Unito, registrando un aumento del 46.5% rispetto al 2020.

Inoltre, i dati INE mostrano che i residenti spagnoli hanno effettuato 14.9 milioni di prenotazioni alberghiere a luglio 2020, rispetto ai 14.8 milioni del 2019. Anche il turismo domestico ha registrato un leggero aumento a luglio con 5.8 milioni di turisti nazionali. , da 5.7 milioni nel 2019.

Tuttavia, i turisti internazionali hanno speso meno soldi quest'anno in Spagna, un calo del 60%, il guadagno di circa 11.5 milioni di euro a luglio, rispetto ai 28.3 milioni di euro registrati nello stesso periodo del 2019.

Il periodo 2020-2021 è stata la peggiore stagione per il turismo in Spagna, registrando il minor numero di arrivi degli ultimi due decenni.

Tuttavia, sebbene gli arrivi di turisti siano aumentati dall'inizio dell'anno, sono diminuiti del 25.8% rispetto allo scorso anno. Il paese ha registrato il numero più basso di arrivi internazionali nel febbraio 2021, con solo 284.311, mentre a luglio sono stati registrati 4.4 milioni di turisti internazionali.

Le Isole Baleari sono state la destinazione preferita dai turisti internazionali, con 1.320.144 arrivi, che rappresentano il 30% degli arrivi totali, seguite dalla Catalogna con il 18.5% degli arrivi totali (814.310) e dalla Comunità Valenciana con 607.214, segnando il 13.8% di tutti gli arrivi.

Gli arrivi dalla Germania hanno rappresentato il maggior numero di turisti registrati nelle Isole Baleari e nelle Isole Canarie, mentre in Andalusia gli arrivi dai paesi nordici sono stati la maggioranza con 87.166. Madrid, invece, è stata la meta preferita degli americani, con 46.459 persone che hanno visitato la città a luglio.

In Spagna, dal 3 gennaio 2020 al 7 settembre 2021, sono stati segnalati all'OMS 4.871.444 casi confermati di COVID-19 e 84.640 decessi. Al 2 settembre 2021 sono state somministrate un totale di 66.788.317 dosi di vaccino, con l'88.1% della popolazione vaccinata con la prima dose, mentre il 78.1% dell'intera popolazione è completamente vaccinata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.