RYANAIR riceve il primo Boeing 737 MAX 8200 "Gamechanger"

0 203

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Ryanair ha ricevuto il primo Boeing 737 MAX 8200 "Gamechanger". L'aereo ha volato durante la notte da Seattle ed è atterrato a Dublino intorno alle 18:00 del 16 giugno. Questa è la prima consegna dell'ordine fermo di 210 737 MAX effettuato da RYANAIR. Questi rivoluzionari velivoli "Gamechanger" sono un investimento in nuova tecnologia, valutato oltre 22 miliardi di dollari. Questi nuovi aeromobili trasporteranno il 4% in più di passeggeri, ma ridurranno il consumo di carburante del 16% per posto, ridurranno le emissioni acustiche del 40% e ridurranno le emissioni di CO2 di una quantità simile.

Michael O'Leary di Ryanair ha detto:  "Siamo lieti di dare il benvenuto al primo aereo Gamchanger di nuova tecnologia. Questi nuovi Boeing 737 aiuteranno Ryanair a ridurre i costi, ridurre il consumo di carburante e ridurre il rumore e le emissioni di CO2, poiché investiamo pesantemente in nuove tecnologie per rafforzare il nostro impegno per l'ambiente come compagnia aerea europea più verde e pulita. Ogni Boeing 737 MAX 8200 offre 197 posti (rispetto alla nostra attuale flotta di Boeing 737 da 189 posti). Tuttavia, i nostri clienti godranno di più spazio per le gambe, Boeing "Sky Interior" e tariffe più basse, riducendo al contempo il loro impatto ambientale passando a questi nuovi aeromobili.

A causa di sfortunati ritardi nella consegna, prevediamo di ricevere solo 12 di questi aeromobili nell'estate del 2021, di cui 6 nei colori Ryanair e 6 nei colori Malta Air.

Ryanair prevede di ricevere altri 50 di questi Boeing 737 “Gamechanger” entro l'estate del 2022, che consentiranno al Gruppo Ryanair di tornare forte, offrendo nuove rotte, tariffe più basse e un più rapido recupero del traffico a molti aeroporti partner in Europa”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.