RYANAIR chiuderà la sua base di Francoforte a causa dell'aumento delle tariffe aeroportuali

1 415

RYANAIR ha confermato oggi (venerdì 7 gennaio) che chiuderà la sua base di Francoforte il 31 marzo 2022. I cinque aerei della base sono stati trasferiti in aeroporti con tariffe più basse e stanno stimolando la ripresa del traffico aereo.



In una fase di ripresa post-Covid, gli aeroporti devono stimolare la ripresa del traffico passeggeri. Sfortunatamente, Francoforte, invece di fornire incentivi per la ripresa del traffico, ha scelto di aumentare ulteriormente i prezzi, rendendo l'aeroporto internazionale di Francoforte non più di interesse per RYANAIR.

Mentre Ryanair continua ad investire in Germania (come dimostra un investimento di 200 milioni di dollari nella base di Norimberga), il governo tedesco continua a tutelare vettori vecchi e locali come Lufthansa, che hanno assorbito 9 miliardi di euro di aiuti di Stato.

Ryanair continua a investire nella rete operativa europea, assegnando ulteriori 65 nuovi Boeing 737 8-200 "Gamechanger". Ci sono molte opportunità in Europa di cui RYANAIR trarrà vantaggio, mentre altre compagnie aeree continuano a ridurre sia le loro flotte che la loro capacità di trasporto.

Sfortunatamente, tutti i piloti e l'equipaggio di cabina assegnati alla base Ryanair all'aeroporto di Francoforte ricevono oggi una notifica della chiusura della base alla fine di marzo 2022. Possono scegliere di trasferirsi in altre basi all'interno della rete Ryanair. C'è una richiesta di personale di volo in Europa poiché RYANAIR accelera la crescita del traffico aereo post-COVID-19.

Tutti i passeggeri Ryanair interessati da queste cancellazioni di voli riceveranno notifiche e rimborsi nei prossimi giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.