Compri da EMAG, Giornate della moda, elefante.ro, Libris.ro attraverso i nostri link di affiliazione e aiuta a finanziare il sito airlinestravel.ro. Non ti costa nulla in più, ma ci aiuta a sviluppare questo progetto. Grazie!

Voli cancellati o in ritardo? >>Richiedi un risarcimento ORA<< per volo in ritardo o cancellato e puoi ricevere fino a 600 € di risarcimento!

TAROM ha celebrato 1 giugno alla "Prima lezione di volo" dedicata ai bambini (foto)

2 645

Su 1 si è svolto a giugno 2012, a partire dalle ore 11.00 il primo volo TAROM per bambini, durante il quale i più piccoli hanno frequentato una lezione di volo a modo loro, hanno imparato nuove cose sull'attività del pilota e le fasi di un volo, come fare l'ispezione dell'aeromobile prima di decollare e visitare la cabina di pilotaggio.

Il volo è durato ca. 40 minuti, decollo e atterraggio che si svolgono all'aeroporto internazionale "Henri Coandă". La prima gara è stata operata con a ATR 72, con passeggeri 68, metà bambini e metà compagni. La gara 14.40 è stata condotta con un Boeing 737-800 con circa 200 a bordo.

I voli di quest'anno si svolgono nei giorni di 1 e 2 di giugno 2012. Rispetto al programma iniziale, TAROM ha integrato i voli:
- il 1 giugno, da 1 volo con Airbus A318 si è passati a 2 voli - con ATR 72 e Boeing 737-800
- il 2 giugno sono stati inizialmente annunciati due voli ATR 72 e integrati con un altro volo

vuoto

Il partner principale di questo evento è la compagnia OMV Petrom, che fornisce il carburante necessario per i voli. Altri partner dell'evento sono: l'aeroporto internazionale "Henri Coandă", Alpha Rocas, Globe Ground e Heidi Chocolat.

All'atterraggio sono state preparate altre sorprese per i bambini: diplomi di pilota junior, insegne di pilota, manuali di volo e altro ancora.

Inizialmente ho pensato che sarebbe stato bello pagare 210 lei (compagno + bambino) per un volo di 40 minuti, ma quando ho visto la felicità e l'entusiasmo sui volti dei bambini, quando sono scesa dall'aereo, ho capito che mi sbagliavo. Inoltre è un'esperienza unica che non vivi sempre. L'anno scorso, il giorno delle porte aperte di TAROM, mi sono comportato come i bambini di ieri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.