Vacanze di Pentecoste, più care in Romania! Anche gli aumenti sono superiori del 40% rispetto al 2021!

1 29

Si annuncia un'estate estremamente impegnativa per albergatori e operatori del settore turistico nazionale, soprattutto perché è la prima volta che non ci sono restrizioni di viaggio dopo due anni di pandemia. Inoltre, hanno iniziato a caricare le tessere vacanza per il 2022, quindi i rumeni hanno già iniziato a prenotare i loro soggiorni estivi, approfittando delle offerte estive early booking e della possibilità di pagare l'alloggio con i biglietti ricevuti (compresi con le restanti inutilizzate del 2019 e 2020, che posso utilizzare solo a giugno).

Per il fine settimana di Pentecoste esteso (sabato, domenica e lunedì), che quest'anno ha coinciso con l'inizio delle vacanze dei bambini, Travelminit.ro segnala un aumento significativo delle prenotazioni online.

Allo stesso tempo, le preferenze per la stagione estiva hanno già cominciato a prendere forma. In termini di alloggio, i turisti ora scelgono pensioni e appartamenti, in modo da poter godere di una maggiore privacy, una vacanza tranquilla in un circolo ristretto (famiglia o gruppo di amici). Per quanto riguarda le destinazioni preferite, come previsto, le grandi città (33% delle prenotazioni), la costa rumena (27% delle prenotazioni) e le terme (17%) sono ancora molto richieste.

Affollamento nella mini-vacanza di Pentecoste: quanto sono diventate più care le vacanze in Romania?

Secondo i dati di Travelminit, è in arrivo il weekend più trafficato di questa stagione, con la piattaforma che registra il 144% di pernottamenti in più per il weekend di Pentecoste del 2022 rispetto al 2021. Le restrizioni sono state rimosse, non c'è incertezza sui viaggi, come è avvenuto negli anni precedenti, così i turisti possono ora viaggiare senza preoccupazioni.

Tuttavia, ci sono alcune modifiche nelle tariffe praticate dagli albergatori, che ora sono più elevate rispetto agli anni precedenti, un fenomeno che gli specialisti hanno annunciato di recente. In Romania, il prezzo di un soggiorno per 2 persone, 2 notti, durante la Pentecoste, è aumentato notevolmente rispetto al 2021. Ad esempio, la tariffa per una camera d'albergo è aumentata del 40%, da 638 lei a 895 lei, mentre il prezzo per una la camera presso la pensione è aumentata del 36%, da 529 lei a 717 lei.

L'aumento è dovuto all'inflazione e all'aumento dei prezzi degli ultimi mesi, ma anche al crescente aumento delle richieste di alloggio. Nel 2020 e nel 2021 le tariffe sono state inferiori perché la domanda di alloggi era inferiore a causa della pandemia.

I biglietti per le vacanze per il 2019 e il 2020 possono essere utilizzati anche a giugno 2022

Vale anche la pena ricordare che, nonostante gli aumenti di prezzo, i turisti possono utilizzare anche a giugno i vecchi voucher, rimasti inutilizzati dal 2019 e dal 2020, per l'acquisto di alloggi nel Paese. Hanno iniziato a caricare anche gli abbonamenti per il 2022, misura che avrà un enorme impatto per il mercato turistico, ma anche per i turisti che potranno godersi vacanze a prezzi accessibili, grazie a questo incentivo finanziario sostenuto dallo Stato.

E la buona notizia è che ci sono ancora disponibilità per la stagione estiva, l'estate è alle porte, quindi è tempo che i turisti prenotino in Romania, prima che i prezzi aumentino ulteriormente negli ultimi cento.

Commento 1
  1. […] Di piogge per tutta la Romania, valida da oggi, dalle 14:00, fino a domenica alle 22:00. La festa di Pentecoste sarà con piogge torrenziali per tutto […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.