Israele intende bloccare i voli internazionali per un periodo di 14 giorni

0 385

Israele vieterà tutti i voli per 14 giorni. Le restrizioni si applicheranno alle compagnie aeree internazionali e israeliane. Si vocifera che i voli verranno bloccati solo fino al 31 gennaio, termine entro il quale scadrà il blocco, ma c'è la possibilità di prorogare il termine.

Le autorità hanno preso questa decisione a seguito di una riunione del governo, che si è svolta domenica, e l'obiettivo è di rallentare la diffusione dei nuovi ceppi di COVID-19, informa https://www.haaretz.com/.

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha detto durante la riunione del governo: "Siamo davanti al mondo intero. Nessuna nazione ha fatto quello che faremo noi: sigilliamo saldamente il paese".

Tutti i voli cargo, di emergenza medica e antincendio saranno esentati da questa misura. I voli potranno atterrare o decollare da Israele previa approvazione delle autorità.

Il ministro del turismo Orit Farkash-Hacohen di Kahol Lavan ha affermato durante l'incontro che la chiusura dell'aeroporto è un "passo estremo" e una violazione dei diritti fondamentali. Nonostante ciò, ha aggiunto che il periodo di chiusura è "logico" e che Israele deve approfittare di questa finestra per vaccinare più membri delle comunità ultraortodosse e arabe.

Una volta approvate dal Consiglio dei Ministri, le nuove restrizioni devono essere approvate anche dalla Commissione per gli affari economici e dalla Commissione per la costituzione, il diritto e la giustizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.