Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

RYANAIR ha bloccato i passeggeri che hanno ricevuto rimborsi tramite American Express sui voli colpiti da COVID-19 nel 2020!

0 419

Un'indagine di MoneySavingExpert (MSE) ha rivelato che RYANAIR ha bloccato l'accesso dei passeggeri che hanno approfittato di un'opzione di "riaddebito" di American Express e sono riusciti a recuperare i loro soldi sui voli colpiti da COVID-19, dal 2020.

In questo contesto, RYANAIR afferma di essere stata ingannata da questi passeggeri e il dipartimento antifrode ha scoperto che diversi passeggeri ne hanno approfittato e hanno recuperato i loro soldi anche se non erano idonei.

La storia è la seguente:

  • I passeggeri hanno acquistato i biglietti aerei per l'estate del 2020, ma hanno scelto di non viaggiare seguendo il consiglio dato dalle autorità che all'epoca erano contrarie ai viaggi non essenziali, verso le destinazioni prescelte.
  • I passeggeri hanno chiesto a RYANAIR un rimborso, sebbene i voli della compagnia non siano stati cancellati. RYANAIR si è rifiutata di effettuare il pagamento e i passeggeri si sono rivolti all'istituto emittente della carta American Express, avendo attivato il sistema di protezione dell'acquisto “chargeback”. Questo sistema consente alle società di carte di recuperare denaro dalla banca di un commerciante se il cliente non ha ricevuto i beni oi servizi pagati.
  • L'Amex ha accettato che i passeggeri recuperassero i loro soldi, anche se alcune richieste sono state contestate da RYANAIR.
  • I passeggeri hanno recuperato i soldi e prenotato altri biglietti per il 2021. Ma hanno scoperto che non potranno viaggiare fino a quando non avranno rimborsato le somme abusivamente sottratte, secondo la decisione della compagnia. Ryanair ha richiesto il rimborso di tali rimborsi prima di consentire loro di effettuare il check-in. Gli importi variano tra 400 e 650 sterline.

RYANAIR ha fatto la cosa giusta?

Diamo un'occhiata alle regole di rimborso dell'azienda. Secondo MSE, è una "zona grigia" quando si tratta di rimborsare denaro ai clienti nel contesto attuale. L'Autorità per la concorrenza (CMA) afferma che non sono garantiti rimborsi per i voli operati anche se sono in vigore gli avvisi dell'Ufficio estero, del Commonwealth e dello sviluppo (FCDO), ma afferma che "non sono impossibili".

Secondo Esperto di risparmio di denaro, Mastercard e Visa affermano che “sebbene il commerciante abbia l'opportunità di presentare ricorso, la decisione della società della carta è definitiva. Tuttavia, se il commerciante impone ulteriori restrizioni ai clienti, ciò è al di fuori dell'accordo di rimborso con la banca. Amex non ha confermato la sua posizione sulla questione.

Se analizziamo puntualmente, la situazione ha generato un precedente. RYANAIR potrebbe vietarti in qualsiasi momento se richiedi rimborsi anche quando hai dei diritti. Il problema è che ogni compagnia aerea ha il diritto di rifiutare l'imbarco di qualsiasi passeggero con pretesti diversi.

"La preoccupazione è che ciò possa accadere di nuovo, quindi se hai richiesto un rimborso a Ryanair, pensaci due volte prima di prenotare di nuovo con questa compagnia. Disponi di canali di reclamo ufficiali che puoi utilizzare per cercare di sbarazzarti del tuo "debito", come un organismo ufficiale di risoluzione delle controversie. Ma non lasciare che questo ti scoraggi dal rivendicare i tuoi diritti. È uno schema molto utile e non ricordiamo di aver mai visto un incidente come questo.Ha detto Guy Anker, vicedirettore di MoneySavingExpert.com.

Se ti trovi in ​​questo scenario, devi seguire alcuni passaggi. Prima di tutto, fai un reclamo a RYANAIR. Se la decisione dell'azienda non è favorevole, hai la possibilità di pagare il rimborso all'azienda e liberarti così del blocco oppure puoi rivolgerti alle autorità competenti. Puoi anche andare in tribunale, ma nessuno ti garantisce il successo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.