COVID-19 Daily - 20 ottobre: ​​aumenta il numero di nuovi casi COVID-19 in Europa; L'OMS raccomanda l'acquisto di pillole antivirali per 120 milioni di pazienti!

0 398
  • L'Organizzazione Mondiale della Sanità vuole comprare pillole antivirali contro COVID-19 per $ 10 per trattamento. La pillola di prova Merck Molnupiravir è probabilmente uno dei farmaci, anche se altri sono in fase di sviluppo. I piani, visti da Reuters, mirano ad acquistare farmaci sufficienti per 120 milioni di pazienti entro il 2020.
  • Lunedì la Repubblica Ceca ha rilevato 2 nuovi casi, il numero più alto registrato in 24 ore dall'aprile 2021. Tuttavia, il governo di Praga non imporrà ulteriori restrizioni, affermando invece che rimarrà concentrato sulle vaccinazioni. 

Il tasso di infezione in Polonia è aumentato dell'85% in una sola settimana. "Non ho buone notizie" 3931 nuove persone sono state infettate", con ha affermato il viceministro della Sanità Waldemar Kraska. 64 persone sono morte nella stessa settimana. 

  • Il coronavirus si diffonde in modo aggressivo in tra i bambini nel Regno Unito. Alcuni scienziati hanno criticato il programma di vaccinazione lento per i bambini. Uno studio pubblicato la scorsa settimana ha indicato che l'8% degli scolari inglesi è stato infettato.
  • La Fiera del Libro di Francoforte riapre dopo un 2020 quasi completamente digitale e il regista Juergen Boos ha affermato che l'industria sta andando bene perché "I giovani non vogliono solo giocare ai videogiochi tutto il giorno, ma anche leggere". La Germania è il più grande mercato librario dell'UE e i ricavi sono aumentati del 20% ($ 2,5 miliardi) l'anno scorso. 
  • La Nuova Zelanda ha il maggior numero di casi giornalieri dall'inizio della pandemia, con 94 nuovi contagi segnalato entro 24 ore. Il recente salto ha seguito l'arrivo del ceppo Delta, che ha spinto anche il primo ministro Jacinda Ardern ad abbandonare l'obiettivo "Covid Zero" e passare a un programma di vaccinazione intensivo. 
  • "Vuoi giocare nel Grande Slam degli Australian Open? Fatti vaccinare!” Questo il messaggio del Primo Ministro del Victoria, Dan Andrews, che ha avvertito: "Al virus non importa quale sia la tua classifica tennistica o quanti tornei del Grande Slam hai vinto". Ha detto che non ci sarebbero esenzioni e deviazioni dalle regole imposte ai confini dell'Australia, nonostante il fatto che un gran numero di giocatori di tennis, tra cui Novak Djokovic, non hanno ancora detto se sono stati vaccinati o se intendono vaccinarsi.
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.