Differenze tra le mascherine FFP1 - FFP2 - FFP3 - KN95! Guida su come scegliere la maschera protettiva giusta per te.

3 1.155

Siamo intrappolati in una pandemia da circa due anni ormai maschera protettiva. La maggior parte dei paesi ha adottato misure restrittive e regole di viaggio che comportano l'uso di una maschera e la distanza fisica per rallentare/arrestare la diffusione del nuovo coronavirus.



La regola di indossare la mascherina si applica all'aperto, al negozio, al mercato, al posto di lavoro, ai trasporti pubblici, nella maggior parte dei posti vacanti. Ad esempio, ci sono compagnie aeree che hanno chiesto ai passeggeri di indossare un certo tipo di mascherina. I più richiesti sono quelli FFP3, altri richiedono mascherine tipo KN95.

Le mascherine protettive hanno un duplice ruolo: ci proteggono dall'infezione da virus (per quanto possibile); impedisce l'eliminazione dei virus nell'aria (proteggiamo chi ci circonda). È vero che la maschera non si applica strettamente sul viso, ma è una protezione in più contro i virus. Qualsiasi misura protettiva aumenta le nostre possibilità di essere infettati dal nuovo coronavirus o da qualsiasi altro virus nell'atmosfera. In commercio esistono decine di modelli di mascherine suddivisi in 4 categorie principali.

Prima acquista mascherine protettive, cerca/richiedi informazioni sul prodotto. Prendi in considerazione non solo il prezzo, ma anche le sue specifiche e il livello di protezione offerto. Va notato che si consiglia di indossare maschere medico/chirurgiche e respiratorie con 3-4-5 strati.

Le mascherine medico/chirurgiche/facciali hanno 3 strati e sono di tre tipologie:

  • tipo I - 95% di efficienza
  • tipo II - efficienza del 98%
  • tipo III - efficienza 98% + protezione dagli schizzi - norma EN14683

Le maschere respiratorie a 3-4-5 strati sono di tre tipi:

  • FFP1 - tre strati - 80% di efficienza
  • FFP2 / KN95 / KF94 - quattro strati - efficienza 94%
  • FFP3 / KN99 - quattro o cinque strati - efficienza del 99%
 vuotovuotovuoto
Tipo di mascheraviso sempliceTipo medico ITipo medico IIKN95, FFP2, N95KN99, FFP3, N99
Numero di strati3 strati3 strati3 strati4 strati4 strati
Standard di qualità UE✔︎
EN 149: 2001
✔︎
EN 14683, tipo I
✔︎
EN 14683, tipo II
✔︎
EN 149: 2001
✔︎
EN 149: 2001
Filtraggio della polvere✔︎✔︎✔︎✔︎✔︎
Efficacia della protezione batterica✔︎✔︎✔︎✔︎
Dimensione delle particelle del filtro (micron)3330.30.3
Efficienza di filtraggio≥ 80%≥ 95%≥ 98%≥ 94%≥ 99%
STAGNO✔︎✔︎
Efficienza di filtrazione PFE (particelle di polvere)StandardStandardStandardSuperiorSuperior
Efficienza di filtrazione BFE (batteri)StandardStandardSuperiorSuperior
Protezione contro le particelle inalate✔︎✔︎✔︎✔︎✔︎
Protezione contro le particelle scadute✔︎✔︎✔︎✔︎
Test accreditati secondo gli standard di qualità europei✔︎✔︎✔︎✔︎✔︎
Certificazione europea come dispositivo medico✔︎✔︎
Questo materiale è stato preparato da PharmaPro in conformità con gli standard europei e le raccomandazioni dell'OMS - tratto da eMAG

La maggior parte delle maschere disponibili in commercio sono non sterili e usa e getta. Se desideri che le maschere garantiscano la tenuta, puoi optare per il tipo FFP2 / FFP3. Se desideri mascherine per uso temporaneo, con un minimo di protezione, puoi optare per il tipo medico I o il tipo II.

Mascherine tessili di cotone o altro tessuto, con 1, 2 o anche 3 strati, NON hanno protezione contro i virus. Questi non fanno parte del kit di protezione COVID 19! Sono un compromesso (meglio di niente).

La scelta di una maschera protettiva dovrebbe essere fatta tenendo conto di diversi fattori tra cui: i requisiti delle autorità, il livello di protezione, la qualità dei materiali e, naturalmente, il prezzo. Attenti alle maschere false!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.