Il vaccino COVID-19, prodotto in Belgio, sarà trasportato nel Regno Unito tramite aerei militari

0 474

I principali produttori di vaccini hanno già annunciato diverse versioni per il nuovo coronavirus. I governi mondiali hanno iniziato a sviluppare strategie di vaccinazione e logistica per rendere il vaccino sicuro per i pazienti.

L'aviazione svolgerà un ruolo importante nel trasporto dei vaccini in tutto il mondo. Da settembre, La IATA ha lanciato l'allarme e ha esortato le autorità a preparare la logistica per il trasporto del vaccino contro il COVID-19.

Te lo ricordiamo Il vaccino Pfizer per COVID-19 ha iniziato a essere spedito in Europa tramite la compagnia aerea UNITED.

Il Regno Unito ha già approvato con urgenza il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech e nel Regno Unito sono già arrivate 800 dosi. La campagna di vaccinazione inizierà l'000 dicembre. Sarà data priorità agli anziani nelle case di cura e al personale ausiliario che lavora in questi centri. Poi il personale medico degli ospedali statali, che combatte in prima linea con il nuovo coronavirus.

Tuttavia, entro la fine dell'anno, circa 5 milioni di dosi dovranno essere trasportate nel Regno Unito, molto probabilmente da Puurs-Sint-Amands, in Belgio, dove c'è un centro di produzione Pfizer.

Ma a causa della Brexit, il vaccino sarà trasportato da aerei militari. Molto probabilmente dal 1 ° gennaio 2021 secondo il Dipartimento della Salute e del Welfare (DHSC) e il Ministero della Difesa (MD), informa The Guardian.

Sono ripresi i negoziati sull'accordo di uscita del Regno Unito dall'Unione europea.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.