L'Italia attuerà il "Certificato digitale UE COVID" a partire dal 15 giugno

0 1.618

L'Italia è pronta a recepire"Certificato digitale UE COVID"Entro pochi giorni, hanno annunciato le autorità dopo che il Parlamento europeo ha dato la sua approvazione definitiva ai certificati dell'Ue per il Covid-19, attraverso i quali si intende ripristinare i viaggi negli Stati membri dell'Unione europea.



Il certificato digitale UE COVID servirà come prova che il titolare è completamente vaccinato con i vaccini approvati dall'Agenzia europea per i medicinali (Moderna, AstraZeneca, Pfizer e Johnson & Johnson), si è ripreso dalla malattia o ha un risultato negativo per COVID-19 eseguita nelle ultime 48 ore.

Dal 15 giugno tutti i possessori di certificato digitale UE COVID potranno entrare in Italia, partecipare a matrimoni, concerti o andare in discoteca senza ulteriori restrizioni.

Il certificato può essere utilizzato per i viaggi intra-UE dal 1 luglio e dovrebbe esentare i viaggiatori dall'ingresso in quarantena o da ulteriori test all'arrivo. Il permesso verde può essere presentato sia in formato digitale, su uno smartphone, sia stampato su carta, perché ha un codice QR univoco per la verifica e i funzionari di frontiera possono utilizzarlo per verificare il titolare.

La Commissione europea continua a incoraggiare gli Stati membri dell'UE ad iniziare a rilasciare il passaporto COVID-19 il prima possibile, incoraggiando il turismo estivo 2021.

Massimo Garavaglia, il ministro del Turismo italiano, in precedenza ha affermato che vorrebbe vedere i certificati introdotti prima e questo perché le loro destinazioni turistiche, come Grecia, Spagna e Croazia, hanno già implementato questo certificato.

Dal 1 giugno sette paesi dell'UE ha iniziato a implementare il certificato, seguito da Svizzera, Spagna e Lituania a pochi giorni di distanza, ma con largo anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 1 luglio. Fino ad oggi, più di 1 milione di cittadini dell'UE hanno rilasciato il certificato digitale UE COVID.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.