Etihad Airways aumenterà la partecipazione ad airberlin fino al 49.9%

0 462

Etihad Airways, che possiede già il 29,21% della compagnia tedesca, aumenterà la sua partecipazione in airberlin (Air Berlin - il vecchio nome) al 50%, secondo i media tedeschi. Questo non è esattamente il 50%, ma il 49,9%, una percentuale in cui airberlin rimane una compagnia aerea tedesca e quindi europea. Pertanto non perde i suoi diritti sulle frequenze da / per il Nord America, che sono in conformità con l'accordo UE-USA.

Secondo Wirtschaftswoche, gli azionisti tedeschi, compresi ex e attuali amministratori, deterranno il 50.1% di Airberlin per mantenere la "cittadinanza tedesca". Etihad Airways effettuerà un investimento di circa 100 milioni di euro per acquistare il 20.69% delle azioni dalla quota di minoranza.

Inoltre, Etihad Airways ha in programma di concludere una partnership strategica tra airberlin e Alitalia. L'operatore negli Emirati Arabi Uniti intende assumere fino allo 40% delle azioni del vettore italiano. Probabilmente ne scopriremo di più alla conferenza di airberlin, prevista per marzo 27 2014.

Ho sempre detto che mi piace la strategia di sviluppo applicata da Etihad Airways. Negli ultimi anni, Etihad Airways ha iniziato ad acquistare azioni di diverse compagnie aeree: Air Seychelles (40%), Virgin Australia (10.5%), Aer Lingus (2.99%), Jet Airways (24%), Jat Airwys / Air Serbia (49%), Darwin Airline / Etihad Regional a partire da marzo 2014 (33,3%).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.