Le grandi città europee hanno cancellato gli spettacoli e i fuochi d'artificio per il capodanno 2022!

1 1.361

Mancano solo pochi giorni all'inizio del nuovo anno 2022 e Omicron continua a fare nuove vittime e a seminare il panico tra le autorità. A riprova, le principali città del mondo hanno cancellato i fuochi d'artificio e gli eventi pubblici per il capodanno 2022.



Città come Atene, Berlino, New York, Roma, Parigi e Londra hanno deciso all'ultimo minuto di cancellare gli spettacoli ei fuochi d'artificio nella notte tra gli anni. Molte altre città hanno deciso di ridurre questi spettacoli, di limitare l'accesso del pubblico o di limitarsi ai fuochi d'artificio, senza la presenza fisica delle persone.

Sfortunatamente, Omicron è riuscita a rovinare le vacanze a milioni di persone in tutto il mondo. Le autorità hanno anche imposto nuove regole di viaggio a livello locale, limitato gli eventi a tema e vietato le feste di Natale e Capodanno.

Solo in Romania le autorità hanno allentato queste misure e sarà possibile organizzare feste a tema per il capodanno 2022. Parallelamente, le autorità di diverse città hanno avviato la procedura per l'acquisto di servizi pirotecnici per i fuochi d'artificio. Scopri quali saranno gli spettacoli più costosi e fuochi d'artificio dalla Romania che sarà organizzato da Capodanno 2022.

Tornando a livello globale, le autorità raccomandano alle persone di evitare i luoghi pubblici, di adottare tutte le misure di protezione contro il nuovo coronavirus e di fare attenzione nelle visite ad amici e parenti.

ATENE

Le autorità greche hanno annunciato che tutte le feste e gli spettacoli pubblici, originariamente previsti per il capodanno 2022, saranno cancellati, oltre all'obbligo di presentare un risultato negativo del test COVID all'ingresso in Grecia. Dal 19 dicembre saranno obbligatorie le mascherine al chiuso e all'aperto. vedere le nuove regole stabilite dalla Grecia internamente.

Le misure dureranno fino al 3 gennaio, quando, secondo Plevris, potrebbero essere imposte ulteriori restrizioni.

BERLINO

La Germania imporrà rigide restrizioni per ridurre la diffusione di COVID-19 dal 28 dicembre. Le riunioni di Capodanno saranno vietate, ha annunciato il cancelliere tedesco Olaf Scholz. In conclusione, non ci saranno spettacoli e fuochi d'artificio a Berlino, Francoforte o Monaco. Dal 28 dicembre potranno incontrarsi in gruppi un massimo di 10 persone, indipendentemente dal fatto che siano vaccinate o guarite dalla malattia. I bambini fino a 13 anni sono esenti dalle nuove restrizioni.

LONDRA

Un evento pirotecnico previsto per il capodanno 2022 a Londra è stato annullato a causa di problemi di Covid. L'annuncio è stato dato dal sindaco di Londra Sadiq Khan il 20 dicembre.

PARIGI

Le autorità di Parigi hanno annullato il tradizionale spettacolo pirotecnico sugli Champs-Elysées a causa della nuova ondata di coronavirus. Il primo ministro francese Jean Castex ha dichiarato venerdì (17 dicembre) che grandi feste pubbliche e fuochi d'artificio saranno vietati a Capodanno. Ha raccomandato che tutte le persone, comprese quelle vaccinate, siano testate per COVID-19 prima di incontrarsi per le feste di fine anno.

ROMA

In Italia, Roma ha deciso di annullare i festeggiamenti per problemi di salute. I grandi festeggiamenti del capodanno 2022, in programma in tutto il Paese, sono stati cancellati, compresi i concerti all'aperto e i tradizionali fuochi d'artificio a Venezia. I locali notturni saranno chiusi. La regione Campania ha inoltre vietato i giorni festivi e il consumo di alcol nelle aree pubbliche dal 23 dicembre al 1 gennaio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.