Le restrizioni sono state eliminate nel Regno Unito. Gli aeroporti hanno avuto il giorno più frenetico della pandemia!

0 198

Gli aeroporti del Regno Unito hanno avuto il giorno più intenso della pandemia. Il 17 maggio, le restrizioni ai viaggi internazionali sono state revocate e sono stati ripresi i voli turistici dal Regno Unito. Molti passeggeri desiderosi di vacanzaă sono arrivati ​​all'aeroporto di Heathrow - nella zona ovest di Londra - e all'aeroporto di Gatwick - nel West Sussex - a partire dalle 6 del mattino. Anche oggi è entrato in vigore "Il sistema semaforico imposto dalla Gran Bretagna".

Si prevede che i cinque aeroporti più trafficati del Regno Unito - Heathrow, Gatwick, Stansted, Manchester e Luton - opereranno più di 124 voli verso i paesi della "lista gialla", compresi 23 voli per la Spagna. In precedenza, le persone rischiavano una multa di £ 5.000 per viaggiare all'estero senza una scusa ragionevole, ma ora le persone possono andare in vacanza per la prima volta quest'anno.

Nonostante ciò, sarà ancora difficile per gli inglesi viaggiare all'estero, poiché la lista verde è molto breve. La maggior parte dei paesi, comprese le famose attrazioni turistiche europee, come Francia e Spagna, rimangono nella lista gialla, il che significa che i visitatori devono autoisolarsi per un periodo di 10 giorni quando tornano nel Regno Unito. I 10 giorni possono essere ridotti a 5, ma verranno pagati ulteriori test.

Le restrizioni di viaggio sono state revocate e gli aeroporti del Regno Unito hanno avuto i giorni più trafficati della pandemia.

Sempre dal 17 maggio  - "la regola del sei" è stata sostituita.

  • I residenti di due famiglie possono incontrarsi nei luoghi pubblici: la regola del sei applicata nei pub e nei ristoranti
  • Riapriranno cinema, musei e hotel. Sarà possibile organizzare spettacoli ed eventi sportivi, anche se verrà mantenuta la distanza sociale
  • A 10.000 spettatori sarà consentito l'accesso agli eventi all'aperto, come le partite di calcio nello stadio.
  • Il limite aumenterà a 30 persone. Potranno partecipare a matrimoni, ricevimenti, funerali e altri eventi simili.

L'amministratore delegato di British Airways e il direttore dell'aeroporto di Londra Heathrow hanno chiesto al governo britannico di aprire più rotte per i viaggi, anche verso gli Stati Uniti, e di semplificare le procedure di verifica del volo. "Chiediamo al governo di aiutare le persone a pianificare le loro vacanze in anticipo pubblicando un elenco di paesi che dovrebbero essere nella lista verde per la stagione estiva 2021". ha dichiarato il CEO di Heathrow John Holland-Kaye.

I due hanno chiesto che le persone completamente vaccinate non fossero obbligate a fare un test COVID-19 al ritorno da un paese a basso rischio e che un test PCR dovrebbe essere sufficiente per coloro che non sono vaccinati. Più requisiti di test COVID-19 possono costare più del volo per alcune persone. Le varie restrizioni imposte dal Regno Unito impediscono anche un rilancio dell'industria del turismo.

Il primo ministro Boris Johnson ha affermato che questo sistema rigido rimarrà in vigore nei prossimi mesi. Il Regno Unito ha registrato bassi tassi di infezione dovuti in gran parte al successo del programma di vaccinazione, ma crescono le preoccupazioni su un nuovo ceppo del virus che potrebbe diffondersi rapidamente. Questo è il primo virus identificato in India.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.