SAS riprende i voli verso tutte le destinazioni negli Stati Uniti, pre-pandemia

0 128

Scandinavian Airlines SAS opererà voli verso tutte le destinazioni negli Stati Uniti in autunno. La compagnia aerea ha annunciato la ripresa del servizio diretto per Boston in settembre e per Miami in ottobre.

SAS opererà tre volte alla settimana sulla rotta Copenaghen - Boston Logan e sarà il primo servizio di linea ad essere operato con aeromobili Airbus A321LR. SAS aveva precedentemente ordinato tre Airbus A321LR. Il primo velivolo è già stato ricevuto e altri due saranno presi in consegna entro la fine del 2021.

SAS riprende i voli verso tutte le destinazioni negli Stati Uniti, pre-pandemia.

SAS aumenterà anche la frequenza dei voli da Copenaghen a Los Angeles (LAX), San Francisco (SFO) e Washington (IAD). La compagnia riprenderà anche il servizio per New York da Stoccolma, dal 2 settembre, oltre alle attuali rotte dirette per Newark (EWR), da Copenhagen e Oslo (OSL).

A partire dal 1 ottobre, SAS riprenderà i servizi per Miami (MIA) da Copenaghen e Stoccolma. Verso la fine di ottobre Miami inizierà ad essere servita giornalmente da SAS dalla Scandinavia, con tre voli settimanali rispettivamente da Copenaghen e Stoccolma, oltre a un servizio settimanale da Oslo.

SAS è presente nel mercato di Chicago, con voli giornalieri da Copenaghen all'aeroporto internazionale O'Hare (ORD), oltre a voli aggiuntivi solo cargo. I voli sulla rotta Stoccolma - Chicago riprenderanno entro la fine dell'autunno. In totale, SAS prevede di operare fino a 50 servizi a settimana negli Stati Uniti questo autunno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.