Un uomo di 26 anni è stato arrestato a Miami dopo essere volato dentro il carrello di atterraggio di un aereo dell'American Airlines

0 423

Le autorità federali statunitensi hanno arrestato un uomo di 26 anni che ha volato clandestinamente nel carrello di atterraggio di un aereo dell'American Airlines. L'aereo è atterrato all'aeroporto internazionale di Miami dopo aver operato il volo n. AA1182 dal Guatemala sabato mattina.



Il clandestino è stato trovato vivo all'interno del carrello di atterraggio di un Boeing 737-800 (reg. N970NN). Secondo i siti di monitoraggio del volo, l'aereo ha volato all'altitudine di crociera FL330.

L'uomo è stato trasportato in ambulanza al vicino ospedale per accertamenti di salute. L'operaio che ha scoperto il clandestino e ha realizzato il video si è rifiutato di parlare nella registrazione per paura di perdere il lavoro.

Non è stato possibile contattare l'U.S. Immigration and Customs Enforcement Service, l'agenzia federale statunitense per le forze dell'ordine in materia di controllo delle frontiere, dogane, commercio e immigrazione. American Airlines ha confermato l'incidente e ha affermato che stava lavorando con le autorità per risolvere il caso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.